Da Curt Hawkins e Zack Ryder un bel messaggio per chi è in difficoltà


by   |  LETTURE 1131
Da Curt Hawkins e Zack Ryder un bel messaggio per chi è in difficoltà

Curt Hawkins e Zack Ryder non sono certo noti per essere due lottatori particolarmente vincenti in WWE, eppure entrambi godono di grande stima da parte dell'ambiente, hanno ottimi rapporti con colleghi e discreti con la dirigenza, tanto da essere confermati anno dopo anno nel roster della compagnia di Stamford nonostante i risultati sul ring spesso non siano positivi.

Recentemente tornati a fare coppia a distanza da oltre dieci anni rispetto ai tempi in cui si laurearono campioni di coppia di SmackDown, stanno entrambi cercando di mettersi alle spalle un 2018 sportivamente nero (Hawkins ha sempre e solo perso, Ryder ha lottato per la prima e ultima volta a Raw il 31 dicembre), ma nonostante qualche timida premessa nelle scorse settimane si avviano ad assistere a WrestleMania da spettatori.

Un brutto colpo per entrambi, che sono nati a Long Island, a pochi passi da quella New York che ospiterà il Grandaddy of Them All. Eppure stanno cercando di non abbattersi e recentemente hanno lanciato attraverso il web un bel messaggio motivazionale per tutte quelle persone che stanno vivendo un periodo nero, ma si rifiutano di arrendersi o addirittura abbandonarsi a rabbia o depressione.

"Potremo anche essere due che non riescono a vincere, ma vi garantiamo che non saremo mai delle persone sconfitte", sono state le parole di Hawkins, che le ha pronunciate al termine di un dialogo con Ryder, ed entrambi hanno smesso di guardarsi e hanno invece puntato lo sguardo verso la camera, come per abbattere la "quarta parete" e suggerire a tutti quanti di non arrendersi mai alle avversità della vita: