Kevin Owens: ritorno vicino o no? Lui si diverte a confondere le acque


by   |  LETTURE 1450
Kevin Owens: ritorno vicino o no? Lui si diverte a confondere le acque

Kevin Owens farà ritorno "presto" su un ring della WWE. Questo ci diceva la stessa compagnia in alcuni promo mandati in onda a Raw nel corso del mese di dicembre.

Nel frattempo però siamo a febbraio e di KO, a parte il fatto che sia molto dimagrito, non si sa quasi nulla.

La realtà, come già emerso in passato, è che la WWE potrebbe aver diffuso quei filmati solo ed esclusivamente per creare aspettativa e anche per citare un lottatore (al pari di Sami Zayn, con cui è stata fatta la stessa cosa) su cui tanto si punta anche in prospettiva e che non si vuole correre il rischio venga completamente dimenticato dai fan meno accaniti.

Il Prizefighter dal canto suo si diverte non poco a confondere le acque, usando soprattutto quel mezzo con cui già in passato ha dato vita a innumerevoli troll: Twitter.

E così qualche ora fa ha pubblicato un intervento social in cui ha raccontato di aver affrontato in gran segreto nientemeno che Adam Cole, con il quale non disputava un match da quattro anni e mezzo. All'incontro avrebbe assistito una sola persona, che ha dato al match una valutazione di 51 stelle e un quarto (chiaro riferimento a Dave Meltzer e al suo 'Wrestling Observer', con il voto massimo di 5 stelle che è stato spesso superato, soprattutto da match disputati in NJPW):


Ovviamente questa rivelazione ha scatenato i fan di Owens, che lo hanno tempestato di domande sulla data in cui potrebbe avvenire il suo ritorno sui ring della WWE.

E il canadese ha risposto una volta ancora a modo suo, affermando di apprezzare tutti questi attestati di stima ma aggiungendo di non poter tornare presto perché impegnato a montare dei mobili a casa sua, attività in cui è molto scarso.

Talmente tanto che il tutto potrebbe richiedergli dei mesi:


Insomma, come stia effettivamente Kevin Owens non sarà certo Kevin Owens a dircelo.

Non resta che aspettare qualche ulteriore annuncio, magari da parte della WWE, soprattutto quando ci inizieremo ad avvicinare per davvero a WrestleMania.