Seth Rollins, per l'Intercontinental Title spunta uno sfidante "disperato"


by   |  LETTURE 2996
Seth Rollins, per l'Intercontinental Title spunta uno sfidante "disperato"

Seth Rollins continua a dimostrarsi un campione combattivo e, nell'attesa di TLC (dove metterà in palio la sua cintura contro l'ex alleato e ora acerrimo nemico Dean Ambrose), intende combattere già a Raw per confermarsi Intercontinental Champion.

Lo ha fatto chiaramente capire su Twitter, lanciando l'ennesima Open Challenge del suo regno. "E' giunto il momento di riconcentrarsi su Ambrose e TLC - ha osservato -. Il miglior modo che ho di imparare è quello di mettermi alla prova...

Perciò domani notte a Raw tornerà l'Open Challenge per il titolo intercontinentale"


Un annuncio al quale, un po' a sorpresa, ha risposto un potenziale sfidante fiero sebbene piuttosto scoraggiato, ai limiti del disperato.

Si tratta di Zack Ryder, completamente scomparso dagli eventi televisivi del main roster da mesi: la sua ultima apparizione risale infatti alla puntata di SmackDown della settimana precedente a WrestleMania (era lo scorso 3 aprile).

Il problema è che nel frattempo l'Ultimate Broski è stato trasferito a Raw, dove in tutto questo tempo non ha mai combattuto. Da aprile, infatti, si è esibito solo negli house show e a Main Event, lottando soprattutto contro Mike Kanellis e Mojo Rawley.

A parte questo, la WWE lo sta coinvolgendo soprattutto nelle pubblicità delle action figures targate Mattel. "Sono abbastanza sicuro che sarò libero domani", è stata la sconsolata risposta di Ryder alla sfida aperta del Kingslayer, accompagnata dagli hashtag #StillHere ("sono ancora qua") e #AlwayzReady ("sono sempre pronto"):


Un triste declino quello del Long Island Iced-Z, che pure è riuscito a ottenere importanti risultati nei pochi casi in cui è stato coinvolto in storyline degne di tale nome: proprio a TLC, nell'ormai lontano 2011, strappò il titolo di campione degli Stati Uniti a Dolph Ziggler, ottenendo una vera e propria ovazione dai fan.

Nel 2016 invece, a WrestleMania 32, si laureò a sorpresa Intercontinental Champion in un Ladder Match multiplo, con grandi cori di approvazione la sera successiva a Raw. Quella in cui, però, cedette già la cintura a The Miz.

Da allora il titolo è stato detenuto solo ed esclusivamente dagli stessi Miz e Ziggler e dai tre membri dello Shield.