Enzo Amore: la sua cronistoria social dell'invasione alle Survivor Series


by   |  LETTURE 3941
Enzo Amore: la sua cronistoria social dell'invasione alle Survivor Series

Enzo Amore alle Survivor Series 2018 è riuscito a ricavarsi un inatteso ruolo da protagonista, nonostante in WWE non solo non l'avessero previsto ma abbiano vissuto come peggio non si potrebbe la sua iniziativa.

L'ex Cruiserweight Champion si è infatti sistemato nella seconda fila dello Staples Center nel corso dello show, per poi rivelarsi al mondo durante il match tra Tag Team Champions, che vedeva opposti AoP e The Bar: vestito nello stesso modo in cui ci siamo abituati a vederlo ai tempi della permanenza in WWE, ha effettuato un promo prima di essere trascinato fuori dall'arena dalla sicurezza.

In queste ore l'ex Certified G (che a quanto pare si ritiene ancora tale) ha pubblicato una serie di contenuti sui suoi canali social, tali da intuire da quanto tempo stesse premeditando la sortita. Su Instagram ha infatti pubblicato un link in cui è possibile acquistare sei sue t-shirt in un suo sito personale, e poi un'immagine in cui lo si vede in macchina mentre indossa la stessa parrucca che gli ha permesso di entrare nel palazzetto in cui stava lottando la WWE senza essere riconosciuto:

Zero f🖤cks

Un post condiviso da nZo 🖤 (FKA Enzo Amore) (@real1) in data:


Su Twitter ha invece pubblicato uno scatto in cui lo si vede camuffato sugli spalti, e in cui ha paragonato se stesso a ET l'Extraterrestre:

Ha quindi voluto far sapere a tutti che allo Staples Center non è possibile fumare la sigaretta elettronica, per poi mostrare una sorta di "immagine segnaletica" che lo raffigurava, affissa all'esterno dell'arena per fare in modo che nessun addetto potesse farlo rientrare:
Per togliere qualsiasi dubbio sul fatto che la sua sia stata un'iniziativa solo ed esclusivamente mirata a farsi pubblicità e a vendere i suoi prodotti, Enzo ha quindi pubblicato su Instagram un altro link pubblicitario e un video in cui balla con una sua cintura personalizzata (e in vendita), ringrazia tutti per il supporto e suggerisce di tenere occhi e orecche bene aperti, dato che non ha ancora finito:

Infine, su Twitter, ha affermato con convinzione di aver appena avuto la riprova di essere ancora un "gangster certificato"

E a quanto pare oltre 6000 persone sono d'accordo con lui, dato che il post ha avuto un enorme successo...