Brock Lesnar supera CM Punk: gli elogi di Paul Heyman (assente però da Raw)


by   |  LETTURE 909
Brock Lesnar supera CM Punk: gli elogi di Paul Heyman (assente però da Raw)

Brock Lesnar è arrivato a 435 giorni di regno da WWE Universal Champion (nel frattempo divenuti già 436). In questo modo è stato superato CM Punk, che con i suoi 434 giorni era stato il campione assoluto più longevo della WWE degli ultimi 25 anni.

Paul Heyman, manager di entrambi, ha voluto quindi elogiarli su Twitter in queste ore, con particolare attenzione a The Beast Incarnate. Questo però non ha cambiato i piani dei due, che come ormai sempre avviene hanno disertato la puntata di Raw del lunedì notte, nonostante l'importante ricorrenza.

"Congratulazioni a Brock Lesnar per il suo 435esimo giorno da regnante, difendente indiscusso campione universale della WWE. Si tratta di un altro storico traguardo per il mio cliente, il più lungo periodo da campione riconosciuto a livello globale dell'era moderna", ha scritto Heyman sul noto social network:

"Perché si sappia, questo è solo l'inizio di una lunga lista di traguardi storici che il mio cliente ha in programma di raggiungere nei prossimi 12 mesi.

E questo non è un pronostico, è uno spoiler", ha quindi aggiunto il più noto avvocato del wrestling mondiale, lasciando presagire una permanenza non breve in WWE, che però è tutta da dimostrare:

Quindi una piccola dedica a CM Punk, come Lesnar assistito da Heyman nel corso del suo storico regno: