Mike Kanellis provocato sui social: "Sei un fallito", scoppia la rissa


by   |  LETTURE 738
Mike Kanellis provocato sui social: "Sei un fallito", scoppia la rissa

Che fine ha fatto Mike Kanellis? Se lo domandano tanti appassionati della WWE e di SmackDown, che non hanno di fatto mai visto con continuità l'ex lottatore di TNA, ROH e NJPW sui ring di Stamford sin da quando è stato assunto, costretto nei panni di "cavalier servente" della moglie Maria Kanellis, tanto da averne preso il cognome.

Proprio per questo motivi in questi giorni l'ex Mike Bennett è stato ampiamente stuzzicato dai fan su Twitter, rispondendo per le rime a ognuno dei suoi contestatori e spiegando loro il momento che sta vivendo.

A chi gli chiedesse semplicemente dove sia finito e se parteciperà alla Royal Rumble, The Prodigy ha risposto che sta aspettando il suo momento, imparando e lavorando duro nell'attesa:

Un altro utente Twitter (che sin dal nome si è identificato come un troll), ha implicitamente accusato Mike di avere problemi di alcool.

Il lottatore ha risposto anche a questa provocazione, affermando di aver superato i suoi problemi e di aver anche comprato una casa e avuto un bambino. Ha anche aggiunto che, se questo è essere falliti, vuole essere un fallito per tutta la vita:

Il troll non si è però arreso, dicendo di aver ottenuto gli stessi risultati in WWE di Mike, e che pochi mesi di sobrietà valgono poco.

Anche questa affermazione è stata ribaltata dal lottatore di SmackDown, che ha ricordato come non si debba valutare una sobrietà migliore di un'altra. Ha anche sottolineato che la WWE gli ha concretamente migliorato la vita:

A questo punto è intervenuto un altro utente Twitter ha accusato Kanellis di non essersi guadagnato il rispetto dei fan, non essendosi mai fatto vedere da questi ultimi lavorare sul ring.

Hai poi incolpato la WWE, responsabile a suo giudizio di prenderlo in giro e trasformare gli atleti in fallimenti. "Posso controllare ciò che posso controllare, ad esempio la mia professionalità e il mio modo di lavorare sodo", è stata la risposta:

Di fronte a nuove accuse, Kanellis ha sottolineato di non essere affatto un fallito, dato che la sua professione gli ha permesso di guadagnare bene negli ultimi 16 anni e ha rifiutato il paragone con Cody Rhodes (che lasciò la WWE per poter essere un lottatore di maggiore successo in ROH).

"Voi avete confuso la soddisfazione con la positività. Io ho trasformato le mie negatività in motivazione. Non lottereste per sedici anni, nelle quattro maggiori federazioni, essendo soddisfatti. Io lavoro sodo e ogni negatività mi fa lavorare ancora più sodo.

Non me ne frega niente di quello che non ho, lavoro proprio per averlo", ha scritto Kanellis:

A chiudere la questione è intervenuto Road Dogg, in poche parole invitando l'atleta a lasciar perdere un discorso che quei fan mai avrebbero capito.

E, dandogli ragione, Mike Kanellis ha zittito definitivamente i suoi detrattori:

.