Randy Orton attacca Zack Ryder senza motivo: "Per favore smettila"


by   |  LETTURE 2156
Randy Orton attacca Zack Ryder senza motivo: "Per favore smettila"

Randy Orton attacca Zack Ryder su Twitter, e lo fa senza un motivo apparente. L'ex campione intercontinentale non ha vissuto certo una settimana indimenticabile, visto che martedì a SmackDown è stato tradito e attaccato dall'ormai ex compagno di coppia negli Hype Bros Mojo Rawley.

Ma ha dovuto anche deglutire l'intervento social dell'Apex Predator, che lo ha messo nel mirino senza che sia davvero chiaro il motivo. Zack Ryder negli ultimi tempi è stato individuato dalla WWE come il lottatore più adatto a promuovere i giocattoli legati alla compagnia, in particolare le action figures e i vari oggetti di scena (a partire dalle riproduzioni in miniatura del ring) curate dalla Hasbro e dalla Mattel.

Il Long Island Iced Z infatti non ha mai nascosto la propria passione per questo tipo di oggetti, che colleziona sin da quando era ragazzino. In queste ore un fan lo ha stuzzicato, chiedendogli quale marca preferisca per le action figures dei lottatori del passato:

Zack ha candidamente risposto, affermando che vorrebbe solo che la Mattel ne facesse di più: La sua osservazione ha in qualche modo indispettito Randy Orton, che ha risposto al suo tweet scrivendo semplicemente: "Per favore smettila".

Un intervento piuttosto strano, che Ryder non sembra aver capito, e nemmeno accolto bene.

Infatti ha chiesto a The Viper: "Stai bene?".

Una domanda a cui il tredici volte campione del mondo ha risposto ancora una volta in maniera sgarbata, scrivendo: "Stai bene tu, dopo aver preso quella sculacciata martedì?".

La WWE negli ultimi tempi ci ha abituato a scatenare delle faide partendo proprio dai social network, ma è molto difficile immaginare che sia questo il caso.

Orton e Ryder sono entrambi face e soprattutto hanno un peso ben diverso negli equilibri di SmackDown. Sembra piuttosto un piccolo atto di "bullismo" da parte di uno dei pezzi grossi dello spogliatoio nei confronti di uno dei suoi membri più deboli.

Del resto non è questa la prima volta che Randy Orton si comporta in maniera scortese sui social network, ma questa volta ha messo nel mirino un collega che difficilmente potrebbe mettergli i bastoni tra le ruote sul ring.

Come la prenderanno lo stesso Ryder e, nel caso, la WWE? .