Seth Rollins sta guarendo dall’operazione al ginocchio: si allena in un nuovo video

Vediamo il Visionario recuperare il più possibile dopo gli importanti problemi fisici patiti prima di WrestleMania XL

by Rachele Gagliardi
SHARE
Seth Rollins sta guarendo dall’operazione al ginocchio: si allena in un nuovo video
© WWE USA Network/Fair Use

Volendo fare un veloce riepilogo della situazione, Seth Rollins aveva subito una lesione al menisco a gennaio, ma aveva deciso di non sottoporsi a un intervento chirurgico immediato per potersi esibire a WrestleMania XL contro The Rock e Roman Reigns al fianco di Cody Rhodes e poi contro Drew McIntyre con in palio il WWE World Heavyweight Championship.

Tuttavia a fine aprile è stata la moglie Becky Lynch ad affermare che l'operazione è nel frattempo avvenuta: "Allora, si è operato martedì. Si è operato al ginocchio, si era lacerato il suo menisco un pochino prima di WrestleMania. Quindi ora la sua riabilitazione, suppongo, consisterà nel correre dietro ad una bambina di tre anni" (la figlia Roux, ndr), ha dichiarato The Man in una partecipazione al 'The Late Late Show'. E, come avete potuto capire, ha confermato la pausa dal ring del marito: per una durata di tempo, però, non rivelata.

In un nuovo video però, postato dal profilo Instagram della sua scuola di wrestling Black And Brave, vediamo Seth Rollins allenarsi duramente con un bilanciere in tipico stile Crossfit, la sua specialità, con il wrestler che si sta dando parecchio da fare per tornare in forma:

A quando il ritorno in WWE?

È toccato agli addetti ai lavori fare una stima dell'assenza dai ring della WWE dell'ex World Heavyweight Champion. Secondo le intuizioni di Dave Meltzer, che si è espresso sulla sua 'Wrestling Observer Radio', la tempistica per il ritorno di Seth Rollins è ancora difficile da stabilire, perché dipende dal tipo di procedura richiesta per il suo recupero dall’infortunio.

Se fosse necessaria una ricostruzione estesa del ginocchio, Seth Rollins potrebbe essere assente per "circa 8 mesi". Al contrario, una procedura meno invasiva potrebbe portare a "un recupero più rapido, nell’arco di 2-3 mesi". Dave Meltzer, in attesa di conferme ufficiali dalla WWE o dai diretti interessati, ipotizza che sia quest'ultimo scenario ad essere il più realistico, basandosi sulle informazioni attuali.

Seth Rollins Wrestlemania
SHARE