Incredibile trasformazione fisica di MJF dopo il suo ritorno in AEW -FOTO

Il wrestler spiega come mai prima aveva perso un po' di forma per poi arrivare a quello che è oggi in soli 5 mesi

by Rachele Gagliardi
SHARE
Incredibile trasformazione fisica di MJF dopo il suo ritorno in AEW -FOTO
© AEW YouTube/Fair Use

L’ultima volta che avevamo visto MJF in AEW è stato a AEW World's End nel match in cui ha perso l'AEW World Title contro Samoa Joe e ha subito la rivelazione di The Devil, sotto la cui maschera si nascondeva il suo amico Adam Cole, e da allora è totalmente scomparso per risolvere alcuni problemi fisici.

Cinque mesi dopo poi, si è presentato a sorpresa a AEW Double or Nothing per mettere fuori gioco Adam Cole vendicandosi, prima di dire al pubblico di aver definitivamente finito con gimmick varie, volendosi sbarazzare anche della maschera del Devil, perché non ne ha bisogno, come non ha bisogno di Vince McMahon o la NJPW, perché nulla può aiutarlo ad essere ciò che è se non se stesso, prima di rivelare che si è fatto tatuare una fiche da casinò con sopra scritto AEW e il tutto contornato dalla scritta “Bet on Yourself”, prima di dichiarare che non lascerà la AEW, parole ovviamente legate al fatto che si parlava di una scadenza di contratto per lui a fine 2023 con tutti che erano in dubbio su un rinnovo o meno.

MJF celebra il cambiamento fisico post infortunio

Come abbiamo potuto notare, Maxwell Jacob Friedman è tornato con una forma fisica straordinaria e anche lui lo ha confermato tramite un post su Instagram mettendo a confronto due foto: una di lui dopo il match con Samoa Joe a dicembre 2023 e una di lui al suo ritorno a AEW DoN 2024. 

Il wrestler ha spiegato: “Per chi se lo stesse chiedendo. Il lato sinistro sono io dopo il mio match con Joe. La mia spalla sinistra era così maciullata che non riuscivo a sollevarla sopra la testa. Non riuscivo nemmeno a fare cardio perché la leggera oscillazione delle mie braccia era atrocemente dolorosa.” Il wrestler ha ringraziato l’esperto di fitness e nutrizione Adam Pfau per averlo aiutato. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Maxwell Friedman (@the_mjf)

SHARE