Drew McIntyre continua a sfottere CM Punk: il nuovo attacco social

Dopo averlo colpito a Monday Night Raw, lo scozzese continua a portare avanti la sua faida con l'ex WWE Champion infortunato alla Rumble

by Roberto Trenta
SHARE
Drew McIntyre continua a sfottere CM Punk: il nuovo attacco social
© WWE YouTube / Fair Use

Nell'ultima puntata di Monday Night Raw c'è stato un colpo di scena nella Road to WrestleMania della WWE, quando CM Punk ha dovuto annunciare ai suoi fan che si dovrà assentare dai ring della compagnia per un infortunio ad un tricipite, alla quale seguirà un'operazione chirurgica, con l'ex WWE Champion che dovrà così lasciare i teleschermi della federazione per almeno 4-6 mesi, saltando anche WrestleMania.

Nel segmento in cui Punk abbandonava i suoi sogni per WrestleMania, però, ad interrompere il Second City Savior è arrivato Drew McIntyre, il quale ha prima iniziato a sfottere l'atleta infortunato, parlando del suo "sogno infranto" di entrare nel main event di WrestleMania e poi lo ha colpito, fino a che l'ingresso di Sami Zayn non ha salvato Punk.
A quanto pare, McIntyre non avrebbe ancora finito la sua guerra contro Punk, con diversi sfottò che sono arrivati sia negli ultimi live event della WWE, nei quali Drew scimmiottava l'ingresso di Punk con tanto di "It's clobbering time" e anche sulle pagine social dello stesso atleta scozzese.

Dopo aver chiesto come rinominare una delle sue mosse più caratteristiche, la Future Shock, qualche fan ha risposto a McIntyre con due nomi veramente fantasiosi e molto divertenti, sempre inerenti a Punk, ovvero: "Broken Dreams" e "Culture Shock".

I piani cambiati a Raw per l'infortunio di CM Punk

A quanto pare, questo infortunio, avrebbe cambiato le carte in tavola per la WWE, con CM Punk che secondo gli ultimi rumors era previsto per uno scontro con Seth Rollins in quel dello show numero uno della WWE di tutto l'anno. Come riportato da Fightful Select e come trascritto anche sulle pagine di Ringside News, la WWE avrebbe dovuto modificare la scaletta di Monday Night Raw, per mandare in scena un segmento che in realtà non era previsto e cioè quello tra Rollins e Cody Rhodes.
Ma vediamo cosa dice il noto sito degli USA:

"Il team creativo di Raw ha aggiustato la scaletta con un segmento che non era pianificato nella serata di sabato, subito dopo la Royal Rumble. Ci è stato detto che l'infortunio di CM Punk ha influito direttamente sulla cosa e che il segmento Cody/Seth Rollins è stato aggiunto come risultato dell'infortunio di Punk".

Drew Mcintyre Cm Punk Monday Night Raw
SHARE