I Dudley Boyz pensano ad una nuova run con la WWE? Il post



by ROBERTO TRENTA

I Dudley Boyz pensano ad una nuova run con la WWE? Il post
© WWE Youtube/Fair Use

Uno dei tag team più famosi dell'intera storia del pro-wrestling, nonché una delle coppie più vittoriose di sempre, sia sui ring della WWE che di tutte le federazioni in cui hanno militato, è sicuramente quello formato da Bubba Ray e D-Von Dudley, con i due atleti che hanno ispirato migliaia di giovani wrestler a salire sul ring per iniziare la propria carriera come wrestler.

I Dudley Boyz, insieme agli Hardy Boyz e a Edge e Christian, sono tre dei tag team più longevi della storia della WWE, i quali hanno dato i natali ad un match divenuto nel corso degli anni famosissimo, ovvero il TLC. Da qualche anno a questa parte, sia D-Von che Bubba Ray sono ritirati dal wrestling lottato, con D-Von che ha subito anche diversi problemi seri di salute, come l'ictus che lo ha colpito qualche anno fa.
Il tutto, però, sembra non aver scoraggiato i due, i quali adesso parlano di un possibile ritorno con un ultima run, come confermato dal post di Bubba aka Bully Ray, di qualche ora fa su Twitter:
 

Che i due facciano veramente sul serio, con una possibilità anche remota di vederli anche solo per un ultimo match sui ring della WWE? Nonostante l'ingresso nella Hall of Fame della TNA e della WWE, sembra che i due non vogliano ancora fermarsi, con i fan che sarebbero sicuramente contenti di rivederli anche solo una notte sui ring della WWE.

I Dudley Boyz e la firma del contratto da Leggenda con la WWE

E' stato rivelato in un recente articolo su Sports Illustrated che i Dudley Boyz hanno firmato un contratto da leggende con la WWE negli ultimi mesi: 

I Dudley Boyz sono stati inseriti nella WWE Hall of Fame nel 2018. Recentemente hanno firmato un contratto da leggende con la WWE, e LoMonaco lavora ancora come Bully Ray ad IMPACT, dove lui e Hughes sono stati anche inseriti nella IMPACT Wrestling Hall of Fame. Ed è giusto che i 24 volte campioni siano celebrati in tutto il settore”.

Insomma, per ora sembra che la WWE abbia concesso loro di partecipare ad uno show così importante, ma intanto i due rimangono collegati alla compagnia di Stamford dopo averci anche lavorato dietro le quinte.

Hall Of Fame