Drew McIntyre già arrabbiato con la WWE per la Royal Rumble: le sue parole



by MARCO ENZO VENTURINI

Drew McIntyre già arrabbiato con la WWE per la Royal Rumble: le sue parole
© WWE YouTube / Fair Use

Drew McIntyre, dopo una prima esperienza in WWE piena di alti e bassi, negli ultimi cinque anni si è trasformato in un pilastro della compagnia e uno dei preferiti dai fan con il suo personaggio attuale. Nelle ultime settimane, però, ha mostrato un nuovo lato di se stesso dopo essere passato al lato oscuro. Questo non gli ha però fatto perdere il sostegno del pubblico, soprattutto per la sua scelta di usare la logica per spiegare le sue azioni. Altro capitolo di questa dinamica si è consumato nelle ultime ore sui social, dopo che il due volte WWE Champion ha scoperto di essere stato omesso dal poster della Royal Rumble del 2024.

La Royal Rumble è prevista per sabato 27 gennaio 2024 al Tropicana Field di St Petersburg, in Florida. Si tratta della seconda volta che l'evento sarà ospitato in quello specifico stadio, dopo la precedente nel 2021. All'epoca però il tutto si tenne senza pubblico (si era nell'epoca del ThunderDome), e guarda caso in quell'occasione Drew McIntyre era ancora WWE Champion. Nel frattempo tante cose sono cambiate, e l'atleta europeo si è assicurato che il suo dispiacere fosse noto a tutti.

Royal Rumble 2024 senza Drew McIntyre? Lui non ci sta

In previsione dell'evento, infatti, la WWE ha pubblicato il primo poster della Royal Rumble, che presenta diverse Superstar che presumibilmente prenderanno parte allo show. Tuttavia, il volto di Drew McIntyre non compare in mezzo a quello dei suoi colleghi. Lo Scottish Warrior ha quindi deciso di andare sul suo profilo personale di Twitter e qui ha sottolineato in maniera indiretta ma comunque molto chiara il fatto di sentirsi attualmente snobbato dalla compagnia.

"State iniziando a capire le mie frustrazioni adesso?", si è lamentato Drew McIntyre, usando questo pretesto per spiegare ulteriormente le proprie ragioni. È interessante notare che Jey Uso fa invece parte della fatidica immagine promozionale.
 


Drew McIntyre, in storyline, è infatti arrabbiato anche per il fatto che Jey Uso riceverà un match valido per il titolo mondiale dei pesi massimi prima di lui. Indipendentemente da ciò, dovremo aspettare e vedere come lo scozzese sarà inserito nei programmi della WWE nelle prossime settimane. I dubbi sulla durata del suo contratto e del suo eventuale rinnovo, infatti, continuano ad essere al centro dell'attenzione dei suoi tanti sostenitori.

Drew Mcintyre Royal Rumble