18 anni dalla morte di Eddie Guerrero: il ricordo social dei fan WWE

L'ex campione non è mai stato dimenticato e torna in trending topic su Twitter

by Luca Carbonaro
SHARE
18 anni dalla morte di Eddie Guerrero: il ricordo social dei fan WWE
© YouTube WWE/ Fair Use

Era il 13 novembre 2005 quando l'intero mondo del wrestling veniva scosso dall'annuncio della morte di Eddie Guerrero a soli 38 anni. Una perdita che ancora oggi fa male soprattutto perchè riguarda uno degli atleti più popolari e amati dai fan.

Ma il ricordo dell'ex WWE Champion rimane indelebile e oggi il nome di Eddie Guerrero è tornato in trending topic su Twitter tra migliaia di messaggi e foto postate dai fan. Anche la pagina Twitter WWE on TNT Sports ha voluto ricordare "La Raza" con il seguente messaggio: "18 anni dalla scomparsa di Eddie Guerrero.

Ci manchi ogni singolo giorno. Viva La Raza". Ovviamente nel corso degli anni non sono mancati gli omaggi al compianto Eddie, il più recente avvenuto lo scorso aprile a WrestleMania 39 quando Rey Mysterio è entrato in scena con una low rider e con l'iconica theme song "Lie, Cheat, Steal".

Ma non è tutto, perchè a luglio il popolarissimo rapper Fabri Fibra ha sfoggiato una maglietta con Eddie Guerrero e Rey Mysterio, senza dubbio i wrestler più amati in Italia durante il boom della WWE su Mediaset, durante un suo concerto tenuto a Lignano Sabbiadoro.

L'ultimo match di Eddie in WWE

Date le circostanze, il suo ultimo match rimane a tutti gli effetti quello contro Mr.

Kennedy in una puntata di SmackDown trasmessa due giorni prima della sua morte (si trattava di una puntata registrata). In quell'occasione Kennedy perse il match per squalifica dopo che Eddie era tornato a utilizzare le sue tattiche da "Latino Heat".

E il messicano diede anche un grande consiglio a Mr. Kennedy, come da lui rivelato: "Ricordo che dopo il match mi diede un grande consiglio nel backstage, ovvero fermarmi e ascoltare di più il pubblico. E in effetti aveva ragione.

Ho poi rivisto alcune parti dei miei incontri e notavo dei momenti in cui facevo tutto di fretta, senza prestare attenzione alla reazione dei fan".

SHARE