Matt Hardy rivela un vecchio promo di Bray Wyatt mai andato in onda in tv



by ROBERTO TRENTA

Matt Hardy rivela un vecchio promo di Bray Wyatt mai andato in onda in tv
© YouTube WWE/ Fair Use

La notizia più tragica di questo 2023 è stata sicuramente quella della morte prematura di Bray Wyatt, ex atleta della WWE venuto a mancare per un arresto cardiaco nella sua abitazione, dopo le complicanze del covid, che avevano debilitato il suo fisico, mesi prima. Dopo aver scioccato il mondo intero, morendo prima ancora di raggiungere la soglia dei 40 anni, Bray Wyatt è riuscito a toccare il cuore di milioni di fan in tutto il mondo, i quali ancora lo ricordano con cordoglio, tristezza e con un magone veramente grande.

Dopo settimane dalla sua morte, l'amico di ring della WWE Matt Hardy, ha voluto tirare fuori da un vecchio telefono un promo registrato in WWE, che serviva a lui e Bray Wyatt per far crescere i propri personaggi, quando i due formavano una coppia sui ring della WWE, quando Matt Hardy interpretava il personaggio del Woken, con questo promo che non è mai andato in onda sui teleschermi della WWE, ma che è stato postato solo sui social dei due.

Le parole di Matt Hardy per questo ricordo sono state:

"[PROMO INTERO] Sono appena incappato in questo promo che Windham ed io facemmo per conto nostro e che postammo sui social. Speravamo di creare una storia per il nostro team, i Deleters of Worlds. E' ancora difficile credere che non sia più qui con noi".

Bray Wyatt e la vecchia intervista sulla sua eredità

A sole poche settimane dalla notizia che ha scosso il mondo intero, riecheggiano le parole dello stesso Bray, rilasciate in una vecchia intervista di 6 anni fa, ai microfoni di Gorilla Position, alla quale Bray aveva parlato della sua eredità nel wrestling e di quello che avrebbe voluto lasciare ai fan e alle generazioni a venire dopo la sua morte.

Le parole di Bray, in quel frangente, furono:

"Mi è stato chiesto diverse volte e lo ripeto ancora, nessuno può scrivere i promo per me. Mi piace sapere dove andare qualche volta, ma posso essere solo io. Posso essere solo me stesso.

Non sono il tipo di persona, non sono come Enzo e Cass dove lanci alcune frasi e poi ricevi gli applausi e le urla e questo mi ricorda quanto io sia grande.
Quando esco là fuori, cerco di portarmi da qualche parte importante.

C'è passione ed emozione dietro ogni singola sillaba che tiro fuori dalla mia bocca e sento che le persone sono veramente connesse a diversi livelli di intensità, non solo con un valore di intrattenimento. Ma, le persone molto spesso le prendono come lezioni di vita, il che è figo.
Quando vado là fuori, è perché voglio fare qualcosa di speciale.

Voglio dare loro qualcosa che nessun altro può dare. Nessuno può fare quello che faccio io, perché nessuno è me. Questa sarà la mia eredità quando morirò, spero".

Matt Hardy Bray Wyatt