Bray Wyatt, l'addio di John Cena: "Sono devastato, hai tirato fuori il meglio di me"

Il bostoniano saluta il suo rivale nell'irripetibile Firefly FunHouse Match di WrestleMania 36 chiamandolo per nome: Windham.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Bray Wyatt, l'addio di John Cena: "Sono devastato, hai tirato fuori il meglio di me"
© YouTube WWE / Fair Use

Tra chi ha avuto tempo e modo di lavorare con Bray Wyatt, in WWE, c'è anche qualcuno che della compagnia di Stamford è stato il simbolo vivente per quasi vent'anni accumulando titoli e vittorie in serie. Stiamo parlando di John Cena, che con lo straordinario lottatore tragicamente scomparso il 24 agosto a soli 36 anni aveva diviso per due volte il ring di WrestleMania.

Lo aveva fatto nella trentesima edizione del Grandaddy of Them All, battendolo, e lo aveva fatto soprattutto nell'irripetibile Firefly FunHouse Match dell'edizione numero 36 organizzata nel 2020. E anche in ricordo di questi eventi, che hanno fatto la storia della WWE, ha deciso di celebrare il collega.

Per farlo, John Cena ha deciso di utilizzare il suo account ufficiale su Twitter, dato che su Instagram è noto per pubblicare quasi sempre solo immagini senza commento. E spesso con intento satirico. Nel suo ultimo saluto a Bray Wyatt, invece, come altri prima di lui, il leggendario bostoniano ha deciso di rivolgersi all'atleta chiamandolo con il suo nome reale: Windham Rotunda.

I complimenti di John Cena a Bray Wyatt e il loro match più indimenticabile

"Sono devastato dalla notizia della scomparsa di Windham Rotunda. Il mio cuore va a tutta la famiglia Rotunda.

Windham ha tirato fuori il meglio di me in tanti modi. Sarò per sempre grato per i momenti che abbiamo condiviso. Un giorno triste per tutti coloro che ha raggiunto in tutto il mondo. Riposa in Pace", si legge nell'omaggio di John Cena a Bray Wyatt.

John Cena, che nel 2020 accettò di farsi mettere completamente alla berlina nel Firefly FunHouse Match di WrestleMania 36, abbracciò al 100% la narrazione di ciò che Bray Wyatt aveva deciso di raccontare in quella contesa unica nel suo genere.

Ricordiamo che, dopo la sua sconfitta, sparì letteralmente sul ring e anche sui social rimase perfettamente fedele alla keyfabe. Nei giorni successivi scrisse infatti una serie di post sibillini su Twitter, tra cui il più famoso recitava: "Tutte le cose finiscono. Quando è il momento di andarsene, dai loro la possibilità di capirlo".

Bray Wyatt John Cena Wrestlemania
SHARE