Shane McMahon aggiorna i fans dopo l'infortunio: ecco come procede il post operazione

Il figlio di Vince McMahon ha aggiornato i fans sulla riabilitazione alla gamba che sta facendo dopo un infortunio a WrestleMania 39 che lo ha portato a subire un'operazione

by Rachele Gagliardi
SHARE
Shane McMahon aggiorna i fans dopo l'infortunio: ecco come procede il post operazione

Nella seconda serata dedicata a WrestleMania 39, c'è stato il grandissimo ritorno in scena dopo un anno di assenza di Shane McMahon, il figlio maggiore di Vince, il quale si è subito lanciato contro The Miz in un match che è durato però pochissimi secondi. Dopo essere stato chiamato a gran voce da Snoop Dogg, infatti, il figlio del Chairman ha iniziato a colpire The Miz, proprio come fatto da Pat McAfee la sera prima, con un problema che ha però immediatamente frenato Shane, il quale si è dovuto sdraiare a terra e ha dovuto chiedere aiuto allo staff medico della WWE, per farsi dare una mano.

Alla fine, sebbene in molti erano convinti che il problema fosse ad un ginocchio o ad una caviglia, Triple H ha confermato come il cognato si sia strappato il quadricipite femorale, con Shane che ha dovuto subire anche un'operazione chirurgica per sistemare il problema alla gamba malandata.

Tramite un post su Instagram del 25 aprile, Shane McMahon ha condiviso con i fans un video dove lo vediamo fare workout con un tutore alla gamba, con scritto nella descrizione: “Terza settimana di lavoro post operazione.” 

Quanto durerà la riabilitazione?

Qualche giorno dopo l’incidente, il PWInsider aveva affermato che Shane McMahon è volato a Birmingham, in Alabama direttamente domenica ed in settimana è stato sottoposto ad un'operazione chirurgica all'Andrew Sports Medicine & Orthopedic Center per sistemare il muscolo strappato.

Secondo quanto abbiamo potuto apprendere dal sito, il ricovero totale per un infortunio del genere per un normale atleta sembra essere tra i 7-8 mesi e l'anno intero o anche più, qualora ci dovessero essere problemi nella guarigione.

Per ora non sappiamo se Shane sia intenzionato poi a tornare a fare qualcosa in WWE, ma sicuramente ci penserà due volte prima di fare una pazzia del genere dopo quello che gli è capitato a WrestleMania 39 per un “semplice” salto. Intanto siamo in grado di dirvi, tramite dei documenti stilati per la SECURITIES AND EXCHANGE COMMISSION della WWE, che: "Nel 2022, Shane McMahon è stato assoldato come performer contractor indipendente dalla compagnia ed ha ricevuto un compenso di circa 828'000 dollari in connessione ai suoi servizi".

Shane Mcmahon Vince Mcmahon Wrestlemania
SHARE