Paul Heyman vuole "cancellare Sami Zayn" dalla storia: il suo post

L'avvocato e consulente di Roman Reigns si è attirato le attenzioni generali sfruttando sui social uno dei trend di queste ore in America.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Paul Heyman vuole "cancellare Sami Zayn" dalla storia: il suo post

Una delle capacità che Paul Heyman ha sempre avuto è quella di risultare contemporaneamente minaccioso e divertentissimo al microfono, magari prendendo a piene mani da un argomento molto di moda e che i fan di wrestling e non solo possono immediatamente riconoscere. Lo ha fatto per decenni nei suoi memorabili promo, ma è perfettamente in grado di farlo anche sui social. E lo dimostra un suo recente post su Twitter, in cui ha fatto capire di desiderare la "cancellazione dalla storia" di Sami Zayn. Il tutto, impossibile non sottolinearlo, nella settimana che porterà ovviamente al match del canadese contro Roman Reigns a Elimination Chamber.

Coloro che hanno guardato gli spot del Super Bowl LVII potrebbero aver notato l'ultimo filmato pubblicitario di Google Pixel 7, che illustra come gli utenti possano utilizzare una gomma magica per sbarazzarsi di un oggetto indesiderato (o di una persona) dalle loro foto. Lo spot di Pixel 7 ha attirato l'attenzione di Paul Heyman, che ha deciso di usarlo per cancellare dalla WWE, da SmackDown e in generale dalla storia dell'umanità Sami Zayn, reo del suo recente tradimento ai danni della Bloodline.

"Non mi interessa molto il #SuperBowl poiché il finale è predeterminato - ha scritto Heyman, subito imperdibile sin dalle prime parole del suo tweet -. Ma mi è piaciuto molto quello spot con la nuova tecnologia 'falli sparire'. L'ho usata con Sami Zayn, che è uno spoiler per WWE Elimination Chamber di sabato prossimo, quando Roman Reigns farà sparire Sami".
 

La rottura tra Sami Zayn e la Bloodline

Nell'episodio di SmackDown di venerdì scorso, Heyman e l'ex Honorary Uce hanno avuto un aspro confronto verbale in preparazione di Elimination Chamber di sabato prossimo, dove Sami Zayn affronterà Roman Reigns per il titolo di Undisputed WWE Universal Champion. Il Premium Live Event di febbraio della WWE si svolgerà presso il Bell Center di Montreal, in Quebec, Canada.

Zayn ha definitivamente abbandonato la Bloodline alla Royal Rumble di quest'anno, quando ha disobbedito agli ordini di Roman Reignsnon ha colpito Kevin Owens con una sedia, attaccando invece proprio il Tribal Chief alle spalle. In conseguenza di questi fatti, Jey Uso ha abbandonato il ring durante il pestaggio sia su Zayn che su Owens. Anche poche settimane dopo la Royal Rumble, il clima resta ancora piuttosto teso nella stable samoana, anche se Jey è tornato a SmackDown la scorsa settimana per mantenere i titoli Tag Team con suo fratello Jimmy contro Braun Strowman e Ricochet.

Al momento della stesura di questo articolo, Zayn non ha ancora "riconosciuto" il tweet di Heyman.

Paul Heyman Sami Zayn Roman Reigns
SHARE