15 anni di Kofi Kingston in WWE: il wrestler festeggia sui social



by   |  LETTURE 885

15 anni di Kofi Kingston in WWE: il wrestler festeggia sui social

Sembra incredibile, eppure Kofi Kingston ha festeggiato di recente i suoi 15 anni in WWE, con un percorso molto interessante che l’ha portato ad essere prima un wrestler giamaicano che tutti adoravano, e poi il wrestler super colorato e pieno di positività quando ha unito le forse con Big E e Xavier Woods nel New Day.

Per festeggiare tale traguardo, Kingston ha postato un bellissimo messaggio sul proprio profilo Instagram: “Il tempo è una cosa assurda amico… 15 anni... come? Sembra ieri che sorridevo per il nervosismo di questa entrata a Charlottesville, Virginia. Non avevo idea di dove la strada mi avrebbe portato, ma cavolo, abbiamo fatto molta strada…

15 anni consecutivi di bumps, match, tour, storie, risate, amicizie, confraternite e sorellanza...(beh io non sono una sorella, ma avete capito; cose da famiglia amico!). Tanti ricordi. E sono grato per tutti loro. Grazie a mia moglie per il suo amore e il sostegno durante tutta questa avventura. Non sarei arrivato a fare questo se non fosse per lei. Ti amo @earthmamarising! E infine, grazie a tutti per essere venuti con me in questo incredibile viaggio. E non abbiamo ancora finito…”

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Kofi (@truekofi)

Manca ancora tanto al ritiro: sogni e speranze

Nella sua ultima intervista rilasciata ai microfoni di The Bubba Show, l’attuale campione di coppia di NXT ha voluto parlare anche di futuro, con il suo intervistatore che gli ha chiesto se c'è ancora qualcosa che vorrebbe fare sui ring della WWE prima di ritirarsi. Parlando anche dei suoi strampalati metodi per non essere eliminato nella Royal Rumble, Kofi ha affermato:

"Una cosa soltanto? Ce ne sono un mucchio. Vincere la Rumble sarebbe grandioso... Ho una vera e propria lista. Devi sempre rimanere affamato. Non starai mai così tanto a lungo in questo business da poterti adagiare sugli allori”. La Royal Rumble sarà sabato quindi… occhi aperti. Vi ricordiamo che Kingston ci ha sempre regalato dei momenti epici con i suoi salvataggi assurdi proprio in questo match, anche se purtroppo l'ultima volta ha fatto un botch che gli è costato l'eliminazione.