Kenny Omega fa grandi complimenti a Kevin Owens dopo aver rivissuto un loro match



by   |  LETTURE 963

Kenny Omega fa grandi complimenti a Kevin Owens dopo aver rivissuto un loro match

Dopo una breve assenza di qualche settimana, Kevin Owens è tornato in WWE e ha dimostrato di essere ancora una volta un punto di riferimento all’interno del roster della compagnia. La Superstar canadese ha preso parte a Survivor Series: WarGames, l’ultimo PPV della WWE, durante il quale è stato attaccato dall'amico fraterno Sami Zayn.

Secondo alcune indiscrezioni, KO potrebbe affrontare il Tribal Chief Roman Reigns per l’Undisputed WWE Universal Championship alla Royal Rumble 2023, primo grande ppv del prossimo anno. Owens sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori da quando Triple H è diventato il nuovo capo del team creativo:

"The Game è un fuoriclasse sia dentro che fuori dal ring.

L’ho sempre ammirato moltissimo. Non sono rimasto sorpreso quando l’ho incontrato per la prima volta, perché sapevo che lavorava duramente per far crescere i giovani talenti. Non sarei mai arrivato fin qui senza il suo aiuto”.

Queste le parole di Kevin Owens nei confronti del nuovo capo del creative team WWE. I fan sperano che l’ex campione Universale possa tornare a competere per il titolo mondiale nel 2023.

Kenny Omega torna a parlare dell'ex collega Kevin Steen

Grazie ad un video di un loro vecchio match dell'ormai lontano Marzo 2010, per ROH From the Ashes, Kenny Omega è tornato a parlare del canadese della WWE, dopo averci lavorato insieme per anni, fino a che le loro strade non si sono poi separate.

Kevin Owens è ormai stabilmente in WWE, mentre invece Kenny Omega lavora per la All Elite Wrestling e anche per diverse compagnie indipendenti e giapponesi. Dopo aver rivisto il loro match, Omega ha voluto fare dei grandi complimenti ad Owens, scrivendo:


"Anche se lo abbiamo fatto poche volte ed in brevi periodi, è sempre stata una gioia.

Lui è stato il vero affare per taaaanto tempo". Secondo l'ex AEW World Champion, quindi, Kevin Owens, che all'epoca si chiamava ancora Kevin Steen, è stato per parecchi anni uno dei talenti più ricercati delle indies, nonché uno dei più bravi, che tutte le compagnie si contendevano per i loro show, fino a che la WWE non ha fatto razzia di talenti, compreso il canadese ex ROH ed il suo amico fraterno, Sami Zayn (El Generico).