Logan Paul e fan in delirio a Crown Jewel: il video ripreso dal ring durante il volo



by   |  LETTURE 5136

Logan Paul e fan in delirio a Crown Jewel: il video ripreso dal ring durante il volo

Nelle ultime settimane si era molto parlato del possibile arrivo del fratello di Logan Paul, Jake, sui ring della WWE, dopo aver visto la firma del contratto ufficiale tra Logan e Stephanie McMahon e Triple H. Nella sua ultima intervista per WWE on Fox, con Ryan Satin, lo sfidante numero uno ai titoli di Roman Reigns, aveva voluto parlare solo qualche giorno fa del possibile arrivo anche del fratello, sui ring della WWE, possibilità che in molti tra i fan e gli addetti ai lavori nell'ultimo periodo hanno messo in ballo.

Alla fine, a Crown Jewel abbiamo visto veramente Jake Paul salire sul ring della WWE per salvare il fratello dalle grinfie della Bloodline quasi al completo, con l'unico assente che è stato Sami Zayn, come in tutti gli eventi passati della WWE in Arabia Sudita.

Durante la sua contesa, Logan Paul ha sfoderato delle manovre e delle mosse degne del miglior atleta peso leggero della storia ella compagnia, con tutti questi voli che hanno però costretto l'atleta ad un possibile lungo stop, adesso che dovrà fare i conti con i suoi gravi infortuni ancora da confermare.
Durante una fase del match, Logan ha pensato bene di salire anche sulla terza corda, dopo aver adagiato il suo avversario sul tavolo di commento del ppv e di lanciarsi contro di lui, distruggendo tutto, ma la cosa ancora più bella è che Logan lo ha fatto con in mano un telefono che stava riprendendo tutto.

Il video divenuto virale di Logan Paul che salta dalla terza corda

Dopo aver fatto questo volo clamoroso, il wrestler WWE ha anche voluto condividere il suo gesto atletico sui suoi social, con il video di Logan che salta dalla terza corda addosso a Roman Reigns, che è divenuto virale in pochissimi minuti, fino ad arrivare a due milioni di visualizzazioni solo sul profilo Twitter dell'ex Youtuber.

Vediamo adesso anche noi il volo spaventoso e mozzafiato allo stesso tempo dell'atleta, che probabilmente gli ha causato anche non pochi dolori, come abbiamo visto dopo la contesa: