Drew McIntyre commenta a caldo l'attacco a Smackdown di Karrion Kross



by   |  LETTURE 1647

Drew McIntyre commenta a caldo l'attacco a Smackdown di Karrion Kross

Come un fulmine a ciel sereno, nel segmento finale di Friday Night Smackdown andato in onda questa notte, la WWE (molto probabilmente l'ex dirigente massimo di NXT, Triple H) ha voluto riportare in scena dopo mesi i suoi due atleti licenziati da Monday Night Raw: Karrion Kross e la compagna di vita Scarlett, che hanno fatto il loro ritorno ufficiale in compagnia, come aveva fatto già Dakota Kai a SummerSlam.
Nel segmento finale dello show, la Bloodline era al centro del ring di Smackdown e stava avendo un confronto contro lo scozzese McIntyre, con Drew che andrà a combattere per i titoli mondiali a Clash at the Castle contro Roman Reigns.

Ad un certo punto, però, lo scozzese è stato attaccato proprio da Karrion Kross, uscito dal nulla ed il quale è tornato con un look tutto nuovo con i capelli più lunghi rispetto a come lo avevamo lasciato lo scorso anno.

Kross ha sbattuto più volte McIntyre con la testa contro i gradoni di acciaio di ingresso al ring mentre la Bloodline ha seguito tutta la scena dal centro del quadrato.
Dopo l'attacco, Scarlett ha però piazzato la sua clessidra sul ring, come segno di sfida al campione assoluto Roman Reigns, con il compagno che ha fatto il gesto del famso "Tic Toc" al campione del main roster.

Drew McIntyre risponde al clamoroso attacco di questa notte a Smackdown

In tutto ciò, ovviamente, la parte più lesa di tutte è stata proprio quella di Drew McIntyre, con lo scozzese che non si aspettava di certo un ritorno del genere, proprio adesso che i titoli mondiali sono ad un passo.

Subito dopo l'attacco dello show blu, l'ex WWE Champion ha voluto lasciare il suo commento su Twitter, andando a lanciare una vera e propria stoccata contro il suo nuovo nemico, Karrion Kross, scrivendo:


"Sono appena stato assalito da un tizio che l'ultima volta era vestito da schiavo e portava un casco? Ho avuto venerdì migliori...

" A quanto pare, i piani della WWE sarebbero quelli di inserire anche Karrion Kross nel feud per i titoli mondiali di Roman Reigns, con la sfida lanciata che è stata decisamente chiara, visti i gesti all'indirizzo del Tribal Chief lanciati sia da Kross che dalla sua manager, con tanto di clessidra.