Triple H grato alla WWE per il grande successo di SummerSlam



by   |  LETTURE 880

Triple H grato alla WWE per il grande successo di SummerSlam

Consegnata agli archivi un'edizione di SummerSlam che ha senza dubbio avuto molto del tocco della nuova gestione creativa in WWE. Il ritorno dell'ex campionessa Bayley, spalleggiata da Dakota Kai e Io Shirai (adesso Iyo Sky), è stato fortemente voluto da Triple H, che ha voluto mettere in piedi questa nuova stable mentre Vince McMahon aveva in passato rifiutato l'idea.

Anche la decisione di estromettere dalla card il match tra Rollins e Riddle (possibilmente per farlo a Clash at the Castle) è stata presa da Hunter in persona. SummerSlam ha avuto feedback molto positivi dai fan sui social, che hanno voluto ringraziare Triple H per il lavoro svolto (l'hashtag #ThankYouTripleH è rimasto in tendenza per diverse ore).

Adesso anche lui ha voluto commentare il successo del Premium Live Event estivo, ringraziando staff e addetti ai lavori. Questo il suo tweet: "Il weekend di SummerSlam è stata la dimostrazione di un grande lavoro di squadra in tutta la WWE.

Un grazie a tutti coloro che hanno partecipato ai tryout e ai più grandi talenti al mondo che hanno messo in piedi uno show incredibile. Grazie a Nashville e al WWE Universe. Abbiamo appena iniziato". Il mood generale è visibilmente cambiato dopo il ritiro dalle scene di Vince McMahon.

Le superstar si sentono più libere di esprimere la propria opionione e lo stesso Triple H ha affermato di aver bisogno dell'aiuto collettivo per portare avanti la baracca e garantire ai fan il miglior prodotto possibile.

Alcuni sono in ogni caso preoccupati per le sue condizioni di salute e per lo stress fisico e mentale che questo nuovo ruolo possa portargli, ma la speranza generale è che tutto vada per il meglio. Staremo a vedere quali altri cambiamenti verranno apportati in WWE nel breve termine e se nel davvero ci sarà il tanto chiacchierato ritorno della programmazione televisiva al TV-14, rating che Raw ha utilizzato fino al 2008, prima di passare al TV-PG.

Si vocifera che anche NXT 2.0 possa in qualche modo tornare alla sua iterazione originaria, fortemente gestita da Triple H e che aveva fatto esplodere nomi come Gargano, Ciampa e molti altri.