Reby Sky reagisce all'arresto del cognato Jeff Hardy



by   |  LETTURE 874

Reby Sky reagisce all'arresto del cognato Jeff Hardy

Durante la serata di ieri, vi abbiamo riportato la notizia del nuovo, l'ennesimo arresto da parte di Jeff Hardy, il più giovane degli Hardy Boyz, il quale era stato recentemente licenziato dalla WWE proprio per aver abbandonato uno show live, in condizioni abbastanza alterate dalle droghe o dall'alcool.

Anche questa volta, Jeff è stato sorpreso alla guida della sua auto con un tasso alcolemico più alto di oltre 3 volte il limite consentito negli USA, con l'atleta AEW che comincia ad essere estromesso da tutti i programmi della compagnia dei Khan, in attesa di essere convocato dal giudice che si occuperà del suo caso.
Al momento, ancora non si sa cosa rischia Jeff, ma dopo aver infranto la legge diverse volte, sempre con lo stesso problema, la pena diventa sempre più alta per la legge americana, con la sua cauzione che ogni volta aumenta sempre di più, facendo passare a Jeff brutti quarti d'ora nelle carceri americane.

Anche Reby Sky risponde alla notizia dell'arresto di Jeff

Nelle ultime ore, anche i profili Twitter di Matt Hardy e della moglie, Reby Sky, anch'essa wrestler e manager della disciplina, sono stati presi di mira dai fan e dagli addetti ai lavori delle varie testate giornalistiche mondiali.

Di tutta risposta, la moglie di Matt ha così voluto rispondere all'ennesimo arresto di Jeff, arrivato ormai a numeri incalcolabili, con la ragazza che ha postato tale video sul suo profilo TitkTok e che è poi ovviamente anche finito su Twitter:


Nelle ultime settimane, Jeff aveva voluto parlare di questi ultimi anni di battaglia contro le dipendenze, con l'atleta che aveva infatti affermato:

"Non è per niente facile bilanciare la carriera di wrestler con la vita familiare, soprattutto prima che scoppiasse la pandemia.

Se hai dei bambini piccoli, diventa ancora più complicato. Mia moglie è stata la mia ancora di salvezza in questi anni. È come se fosse il mio Dio. Nonostante tutte le difficoltà con cui ho dovuto fare i conti, lei è sempre rimasta al mio fianco. Oh mio Dio, è stata fantastica. Abbiamo due bellissime bambine e sono più felice che mai"