Rhea Ripley attaccata da un’attrice e cantante: “Mi hai copiato il look”



by   |  LETTURE 2123

Rhea Ripley attaccata da un’attrice e cantante: “Mi hai copiato il look”

L'attrice e musicista Grace Rizzo, alias Thugmuffin, ha attirato l'attenzione su di sé su Twitter dopo aver accusato la Superstar della WWE Rhea Ripley di averle rubato il look, che recentemente è leggermente cambiato dopo la sua entrata nella stable Judgment Day.

Infatti la wrestler australiana si è tinta i capelli di nero e ha iniziato a disegnarsi poco sotto uno dei due occhi, una bilancia, simbolo proprio della stable, con l’ex leader Edge che la usava come simbolo della giustizia, una delle caratteristiche del Judgment Day.

La ragazza ha così scritto su Twitter, allegando anche due foto, una sua e una di Rhea Ripley, per mostrare un tatuaggio simile al disegno della wrestler: “#RheaRipley #WWE Dovete avermi appena vista in TV e aver deciso di rubarmi il look. Ho questo tatuaggio da tre anni, le avete dato il mio stesso tatuaggio e look ma non la fate uscire con la mia musica?”

Rhea Ripley risponde senza problemi

A quel punto, vedendo il tweet, Rhea Ripley le ha risposto chiaramente a punti: “1. Questo davvero non vale il mio tempo, ma mi annoio. 2. Ho disegnato loghi/cose casuali sotto il mio occhio per molto tempo. 3. È il logo del mio gruppo, in più è una bilancia. Sono bilance, non le possiedi. 4. Non so nemmeno chi tu sia, quindi datti una calmata e tieni il mio nome fuori dalla bocca.”

Infatti è noto a tutti ormai che Rhea Ripley effettivamente porta quel tipo di make-up disegnandosi cose diverse sotto l’occhio da quasi due anni ormai, adattando i disegni alle diverse situazioni che le si presentano sul lavoro e ovviamente, come ha scritto anche lei, è del segno della bilancia, quindi non c’è niente di male a farlo. Probabilmente è solo una coincidenza che poteva sicuramente essere affrontata con un altro spirito da parte dell’artista, che avrebbe potuto sfruttare questa somiglianza per fare effettivamente una collaborazione con la WWE. 

A conclusione di questa storia, l’australiana ha anche aggiunto, sempre su Twitter per provocare: “Sto pensando di sgridare qualcuno perché mi sta “rubando” il mio look avendo lo stesso colore di capelli o taglio di capelli. Chi là fuori ha più valore di me che posso sgridare? Voglio davvero che urli “Voglio più followers.”