Snoop Dogg lancia un messaggio in supporto della cugina Sasha Banks



by   |  LETTURE 1765

Snoop Dogg lancia un messaggio in supporto della cugina Sasha Banks

Come ormai sappiamo tutti, il famoso rapper Snoop Dogg è il cugino della wrestler Sasha Banks, tanto che l’ha accompagnata anche durante la sua entrata a Wrestlemania 32 cantando la sua theme song e portandola per mano lungo un pezzo di rampa.

I due sono parecchio legati da tanti anni ormai, e hanno anche collaborato in studio di registrazione quando Sasha Banks ha deciso di incidere un album un paio di anni fa, che però non è stato ancora rilasciato. Inoltre sono spesso insieme e si supportano in qualsiasi occasione.

Dopo tutto quello che è accaduto la scorsa settimana tra Sasha Banks, Naomi e la dirigenza della WWE, diversi sono stati i messaggi in supporto alle due, ma a rompere il silenzio è stato anche proprio Snoop Dogg, che ha postato una foto dei due cugini su Instagram con la descrizione “Bloodline”, taggando poi Sasha. Probabilmente quella parola non è nemmeno stata usata a caso, ma queste sono solo supposizioni.

L’impatto di Snoop Dogg nella vita di Sasha Banks

Banks ha precedentemente descritto l'impatto di Snoop Dogg sulla sua carriera nel professional wrestling quando è stata ospite a Broken Skulls di Steve Austin l'anno scorso. Infatti ha rivelato di aver deciso di adottare il soprannome ‘The Boss’ dopo essere stata a Wrestlemania XXIV con il rapper, che era il Master of Ceremonies all'evento di Orlando.

"Il primo [personaggio] che ho fatto è stato il Boss perché mio cugino è Snoop Dogg," Banks ha rivelato. "Ricordo a 16 anni di essere andata a Wrestlemania a Orlando con lui e lui stava facendo le prove e sto camminando lungo la rampa con lui, dietro di lui e vedo tutte le ragazze. Posso vedere tutte quelle maledette donne che guardo ogni settimana e sono tipo: “Un giorno camminerò lungo questo stage, e devo farlo come Snoop Dogg.’ Tutti intorno a lui lo chiamano The Boss, quindi mi sono sentita come se fosse un buon personaggio e mi sono detta di adottarlo e alzare un po’ il livello.”