WWE: Mustafa Ali si trasforma sui social per provocare Theory



by   |  LETTURE 727

WWE: Mustafa Ali si trasforma sui social per provocare Theory

Ormai abbiamo capito che Mustafa Ali funziona alla grande sui social media, che quello è uno dei suoi punti forti come performer nel mondo del professional wrestling ed è una cosa che ha dimostrato più volte e che giustamente sfrutta a proprio vantaggio.

Aveva fatto anche la stessa cosa quando voleva far sapere a tutti di aver chiesto il rilascio alla WWE, apparentemente non più felice nella compagnia dopo il trattamento ricevuto da quando faceva parte della Retribution in poi.

Un divertente notiziario

In una specie di notiziario che è stato condiviso su tutti i suoi canali social, Twitter e Instagram, Ali ha fatto un nuovo sondaggio tramite diversi personaggi interpretati sempre da lui, stile Eddie Murphy, dove dimostra a tutti che le persone preferirebbero avere lui come United States Champion, rispetto a Theory.

Il notiziario mostra Dennis Jones, che chiaramente è Mustafa Ali, anche se noi non dobbiamo pensarlo, che parla dei bassi voti di approvazione di Austin Theory come WWE United States Champion. Secondo Dennis Jones, il sondaggio afferma che l'Universo WWE preferisce il pupillo di Vince McMahon come WWE United States Champion "tanto quanto preferiscono una diarrea esplosiva.”

Inoltre il simpaticissimo reporter, Chet Reed, anche lui interpretato da Mustafa Ali, va in strada per alcune interviste e chiede alla gente comune cosa pensa di Theory. Un signore suggerisce anche che Mustafa Ali è la definizione di "American Muscle", denigrando l’attuale campione.

È bellissimo come nel 2022 si possano sfruttare così anche i social media per costruire sempre di più una faida, facendo un lavoro di creatività che merita tantissimi applausi e Ali è un maestro in questo.

Se ci mettiamo a leggere tutti i commenti lasciati dai fans, sembra proprio che anche questa volta sia riuscito a conquistarli e siamo certi che fino alla fine il WWE Universe sarà al suo fianco, contro un fischiatissimo Theory mal visto per via del suo legame con il capo che gli garantisce una corsia preferenziale in WWE.