Brutte notizie per Big E e la WWE: l'infortunio non guarisce come dovrebbe



by   |  LETTURE 842

Brutte notizie per Big E e la WWE: l'infortunio non guarisce come dovrebbe

Poche settimane fa, l'ex WWE Champion Big E si è imbattuto in un brutto infortunio fuori dal ring di una puntata di Friday Night Smackdown, quando l'atleta è stato sbalzato al tappeto con un Belly to Belly Suplex dal suo avversario, Ridge Holland, cadendo sulla testa in modo completamente scomposto e non previsto.

Nella caduta, Big E si è procurato non una ma ben due fratture alla spina dorsale, andandosi a fratturare due vertebre cervicali, senza però il bisogno di un'operazione chirurgica che lo aiuti a far guarire tale infortunio.

Purtroppo, la paura è stata comunque grande e lo è tuttora, visto che nè l'atleta, nè i suoi fan, nè tantomeno i medici, sanno quanto ci vorrà all'atleta per riprendersi completamente prima di tornare sui ring della WWE.
La cosa ancora più ignota e grave, è il fatto che Big E potrebbe addirittura non poter tornare più a calcare i ring di pro-wrestling, qualora il suo infortunio non si risani il più possibile, permettendogli di prendere i bump soliti che ha sempre preso nella sua carriera.

La colonna vertebrale di Big E non guarisce come previsto

Nel suo ultimissimo aggiornamento online arrivato solo qualche ora fa, Big E ha preoccupato un po' i suoi fan, quando ha raccontato ai partecipanti del WWE Universe come il suo collo non risponda alle terapie e al riposo a cui lo hanno costretto i medici che lo tengono in cura.

A quanto pare, una delle due fratture, non si starebbe sanando come previsto, con l'ex WWE Champion che ha infatti affermato:


"Per chi è desideroso di aggiornamenti, la mia C1 apparentemente non sta guarendo nel migliore dei modi.

Dovrò spendere altre 4-6 settimane nella speranza che io riesca ad evitare una fusione. Ma non vi affliggete! Ho un grandissimo sistema di supporto e quel che sarà sarà" Con i suoi soliti ed estremi calma, pacatezza e ottimismo, Big E ha così aggiornato i suoi fan, non con la notizia migliore potesse dare loro, ma comunque con un passo in avanti per tutti, con la sua situazione che rimane ancora abbastanza salda a un filo di rasoio, tra il poter recuperare completamente e la possibilità di non poter tornare più sui ring a fare quello che ama.