John Cena nomina il suo heel preferito in WWE



by   |  LETTURE 2196

John Cena nomina il suo heel preferito in WWE

Uno dei personaggi che ha più aiutato la WWE a crescere nel mondo del pro-wrestling, negli utlimi 20 anni, è stato sicuramente John Cena, pluricampione mondiale dei McMahon che è stato il volto dell'azienda di famiglia per oltre un decennio, diventando quello che era stato Hulk Hogan oltre vent'anni prima.

In pochi nella storia della WWE hanno infatti ricoperto una posizione così predominante sui ring della compagnia dei McMahon, con i fan del WWE Universe che infatti per un lungo periodo hanno letteralmente odiato il personaggio di John Cena, sempre perennemente presente e vincente sui ring della federazione di Stamford, quasi da sembrare un vero e proprio supereroe inscalfibile da nessuno.
Nella sua lunghissima carriera che nell'ultimo periodo ha subito diverse battute d'arresto per la crescita di una nuova carriera parallela da attore di Hollywood, Cena ha avuto anche parecchi avversari degni di nota, come ad esempio Edge, The Rock, The Undertaker, Triple H o The Miz.

Proprio quest'ultimo, sembra essere uno dei più odiati dal pubblico, ma allo stesso tempo anche uno degli avversari più amati dallo stesso Cena nel frangente in cui si sono sfidati, arrivando anche ad un main event di Wrestlemania, la numero 27.

John Cena elogia il grandissimo lavoro di The Miz in WWE

Nel suo ultimo intervento arrivato sulle pagine social dei due, John Cena ha voluto ringraziare ed elogiare il suo eterno avversario per il grandissimo lavoro che porta ogni giorno sui ring della compagnia di Stamford, con The miz che è stato infatti confermato come uno dei "cattivi ragazzi" preferiti dallo stesso Cena.

Questi i messaggi scritti online tra i due nelle ultime ore:


"Uno dei miei ragazzi cattivi e avversario di Wrestlemania preferiti.

Lo ricorda ad ognuno tutte le volte! "


"Hey John Cena, ricordi quando ti ho battuto a Wrestlemania?"


"Si. Vividamente. Hai lavorato duramente on the road per arrivare all'evento e allo stesso evento.

Sacrificando il tuo corpo durante l'evento per dare ogni singola oncia al pubblico, ove possibile a spese della tua stessa memoria. La tua passione e dedizione non sono mai cambiate" .