Eric Bischoff elogia due wrestler WWE e AEW per l’ottimo lavoro sui social



by   |  LETTURE 972

Eric Bischoff elogia due wrestler WWE e AEW per l’ottimo lavoro sui social

Sicuramente utilizzare i social media per promuovere il proprio lavoro ha i suoi vantaggi e i suoi svantaggi, ma nel caso dei wrestler, se utilizzati bene, possono essere un’ulteriore strumento per creare hype per la loro carriera.

Spesso infatti li vediamo interagire tra di loro, con leggende del passato e chiunque possa essere coinvolto eventualmente in alcune storyline, in modo da rendere il tutto ancora più interessante in vista di una sfida giù annunciata o una sfida che potrebbe arrivare.

Proprio ieri infatti vi abbiamo riportato un’interazione social davvero molto interessante tra l’Hall of Famer Trish Stratus, che questo weekend presenterà due show di WWE Raw in Canada, e l’attuale campionessa del brand rosso, Becky Lynch.

Becky Lynch e MJF ci sanno fare

Ed è proprio a Becky Lynch, e Maxwell Jacob Friedman, che Eric Bischoff ha dedicato un tweet per complimentarsi con loro dell’ottimo lavoro che riescono a fare sui social media con i loro personaggi.

Questo è quanto scritto dall’Hall of Famer: “Tutti nel business, qualsiasi business, usano i social media per fare promozione. Alcuni sono bravi, alcuni non tanto bravi, altri creano arte. @BeckyLynchWWE e @The_MJF sono i secondi.”

I due wrestler, una WWE e l’altro AEW, non si sono fatti attendere e hanno risposto a turno sotto quel tweet. Becky ha scritto: “@EBischoff @The_MJF Vincent Van Goat”, mentre MJF ha risposto con: “@EBischoff @BeckyLynchWWE facile E, ti bacerei se non pensassi di contrarre qualcosa.”

Becky Lynch però non è stata l'unica a divertirsi in questi giorni con Trish Stratus, infatti anche Maxwell Jacob Friedman ha portato avanti una storyline iniziato da qualche settimana con la sua ex guardia del corpo Wardlow, che ha incuriosito moltissimo i fans AEW. L'heel più heel di tutti infatti, ha twittato una grossa provocazione a seguito della rimozione del wrestler dalla pagina del roster AEW. 

Speriamo che i due possano essere un esempio di come veramente i social possono essere usati dai wrestler per creare hype e costruire ancora di più le rivalità in vista di qualcosa di più grande. E questo non vale solo per gli heel, ma anche per i face.