Tegan Nox ha lottato quasi due anni infortunata senza saperlo



by   |  LETTURE 989

Tegan Nox ha lottato quasi due anni infortunata senza saperlo

Tegan Nox non è mai stata molto fortunata nella sua carriera, infatti la ragazza si è infortunata spesso ed è stata costretta a prendersi lunghe pause dal mondo del wrestling. Precisamente si è infortunata al Mae Young Classic del 2018 e a settembre 2020, sempre al ginocchio.

Nella giornata di ieri ha deciso di condividere sui suoi social media un pensiero su tutto il percorso che ha vissuto, parlando di aver lottato per quasi due anni senza il legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Infatti questa parte del suo corpo è uscita dal suo consueto posto e si è bloccata in mezzo al suo ginocchio provocandole zero sintomi o zero dolore, finché non si è accorta della cosa durante un normale controllo di routine, vedendo come il problema ci fosse da parecchio tempo.

La cosa assurda è che ha combattuto match come uno Street Fight contro Dakota Kai nel febbraio 2020 e un Cage Match, sempre contro Dakota, nel marzo del 2020, proprio in queste condizioni.

Poi nell’episodio del 23 settembre 2020 di NXT è stata attaccata da Candice LeRae che le ha dato un pretesto per potersi operare ed iniziare la riabilitazione che l’ha riportata a tornare a NXT The Great American Bash il 6 luglio per confrontarsi con Candice prima di essere chiamata nel main roster poco dopo insieme a Shotzi Blackheart.

Un lottatore spende belle parole per Tegan

Intervistato ai microfoni del giornalista di Inside The Ropes, Gary Cassidy, il wrestler gallese Mark Andrews ha speso delle bellissime parole per descrivere il suo rapporto con Tegan Nox e la carriera della ragazza. “Tegan è la migliore. Intendo come persona, era una delle mie migliori amiche quando eravamo nelle Indies. […] Abbiamo passato ogni settimana insieme viaggiando su e giù per il paese. […] Lei è una persona fantastica, è un ottimo sostegno per il morale”. 

Poi prosegue parlando dal punto di vista professionale: “Sul ring non vedo l’ora che il WWE Universe possa vedere tutto il suo potenziale. Non fraintendermi, l’hanno vista sul ring. Sanno che è un’ottima wrestler. Ma non è stata in grado di fare progressi a causa di tutti i contrattempi, degli infortuni”.