Sheamus rivela uno dei suoi oggetti di scena rubati dal ladro del ThunderDome WWE



by   |  LETTURE 903

Sheamus rivela uno dei suoi oggetti di scena rubati dal ladro del ThunderDome WWE

Ogni tanto, anche parlando di WWE purtroppo dobbiamo riportarvi brutte notizie, come ad esempio quella dei furti commessi da un ragazzo non ancora identificato, che si sarebbe intrufolato di soppiatto nel ThunderDome della WWE, costruito nel Yuengling Center di Tampa, in Florida.
Nonostante la polizia della contea abbia anche pubblicizzato abbondamente le foto ricavate dalle registrazioni delle telecamere situate all'interno dell'arena utilizzata dalla WWE per mandare in scena le sue puntate settimanali di Monday Night Raw, Friday Night Smackdown, nonchè i ppv fino al prossimo Money in the Bank, fino ad ora non sarebbe ancora stato rintracciato il ladro, nè si saprebbe nome e indirizzo del tale.
A quanto pare, se inizialmente non si sapeva nemmeno cosa avesse rubato il tizio in questione, avendo visto dalle registrazioni solo dei grandi bustoni e delle grandi valigie piene di roba lasciare il ThunderDome di Tampa senza permesso, adesso emergerebbero alcune informazioni in più sugli oggetti che sarebbero spariti dai magazzini dei McMahon.

Sheamus perde la sua iconica croce celtica, rubata dal ladro

A quanto pare, uno degli oggetti sottratti dal ladro sconosciuto del ThunderDome, è la croce celtica che Sheamus ha portato attaccata al suo collo per anni, simbolo e logo ormai riconoscibilissimo del Celtic Warrior, che ormai è rimasto orfano di un pezzo importantissimo del suo personaggio.
A riportare la notizia è stato lo stesso ex WWE Champion, il quale tramite il proprio profilo Twitter ha comunicato ai suoi fan e amici:


".un ragazzo adorabile mi ha rubato la croce (che vedete in foto di seguito).

Apprezzerei se voi investigatori di internet riusciste a rintracciarlo e a restituirlo tramite i dettagli di seguito.. ricompensa dei biglietti tra le prime file quando torneremo nelle vostre città e molte birre" .

Tramite un adorato comunicato, Sheamus ha chiesto a chiunque ne sappia qualcosa, di dare ulteriori informazioni alla polizia, così da poter tornare in possesso della sua croce, rubata tra le altre cose nei magazzini del ThunderDome. Speriamo che così facendo, il tutto torni in mano dei legittimi proprietari.