WWE: John Cena fa una gaffe con la Cina e CM Punk lo prende in giro sui social



by   |  LETTURE 1172

WWE: John Cena fa una gaffe con la Cina e CM Punk lo prende in giro sui social

Due dei persoanggi più riconoscibili degli ultimi anni di WWE, i cui nomi vengono spesso richiamati dai fan del WWE Universe, sono quelli di CM Punk e di John Cena. Se per quest'ultimo è solo una questione di tempo prima di rivederlo sui ring della compagnia dei McMahon, per il secondo invece, la cosa è molto più difficile.

Dopo aver abbandonato la WWE nel bel mezzo di una puntata di Monday Night Raw, per non far più ritorno sui palinsesti della federazione, Punk si sarebbe completamente ritirato dal mondo del pro-wrestling lottato, cercando di sfondare prima sull'ottagono della UFC, in una maniera però terribile e poi dedicandosi ad altri progetti della sua vita, come ad esempio il doppiaggio o la scrittura dei dialoghi di alcuni importanti fumetti.

Ad ora, per CM Punk, sembra ormai terminato l'amore per il pro-wrestling, che lo aveva portato anche ad essere uno dei campioni WWE più longevi degli ultimi anni di federazione.

Dopo la gaffe, CM Punk rincara la dose con John Cena

Come avrete avuto modo di vedere durante la giornata di ieri, sulla nostra newsboard di WorldWrestling, John Cena ha dovuto registrare un video in cinese, nella quale si scusava con il paese asiatico e con i suoi abitanti, per aver erroneamente confuso Taiwan, per una nazione a sè stante.

Come tutti sappiamo, infatti, Taiwan è uno dei territori della repubblica popolare cinese, con Cena che riferendosi a tale luogo, in una delle sue ultime interviste aveva detto "Taiwan sarà la prima nazione a vedere il film Fast & Furious 9 a livello planetario"

Ovviamente dopo aver proferito queste parole, il pluri-campione mondiale WWE sarebbe stato attaccato da tutti i media cinesi, con il leader della Chain Gang che ha quindi subito voluto chiedere scusa con un lungo messaggio detto proprio in cinese.

Ovviamente non poteva mancare la risposta del buontempone di turno, CM Punk, il quale tramite il suo canale social preferito, ovvero Twitter, ha voluto cambiare completamente biografia del proprio sito, cambiandolo così: