WWE, Roman Reigns risponde a Kevin Owens: ecco il duro messaggio del campione



by   |  LETTURE 2794

WWE, Roman Reigns risponde a Kevin Owens: ecco il duro messaggio del campione

Nell'ultimo episodio di WWE Friday Night Smackdown abbiamo avuto interessanti suggerimenti su quale dovrebbe essere la prossima sfida per il titolo Universal Championship. Dopo aver ottenuto una bella e comunque convincente vittoria su The Scottish Psychopath Drew McIntyre alle Survivor Series, abbiamo visto un Kevin Owens stufo dell'atteggiamento di The Tribal Chief ed in generale della sua famiglia nello show blu ed ha impartito una vera e propria "lezione" nella parte finale dello show al cugino del campione ed ora suo adepto Jey Uso.

Dopo aver vinto il match Kevin Owens ha poi "sfidato" a parole The Big Dog inviando un messaggio attraverso la telecamera a Reigns e dicendo se stava assistendo a questo massacro.

La risposta di Roman Reigns mediante i social

Attraverso i propri account social il WWE Universal Champion Roman Reigns pare aver accettato la sfida di KO, infastidito dal trattamento riservato ad un membro della sua famiglia.

Reigns difatti ha scritto il seguente messaggio su Twitter:

"Tu hai attaccato il mio sangue, hai portato violenza ed ora sicuramente hai la mia attenzione" Ecco il tweet di un letteralmente furibondo Roman Reigns:
A questo punto sembrano rinviati i piani della WWE di uno scontro tra Roman Reigns e Daniel Bryan ed a TLC The Big Dog dovrebbe sfidare così Kevin Owens.

Come sottolineato dai colleghi della Wrestling Observer Newsletter la dirigenza WWE punta molto su una faida tra Roman Reigns e Daniel Bryan ed al momento la ritiene però di livello "troppo alto" per farla partire in un PPV come quello di TLC.

Questa faida dovrebbe quindi partite dal nuovo anno, magari con il primo vero faccia a faccia tra i due alla prossima Royal Rumble 2021. Già recentemente il noto giornalista Dave Meltzer aveva difatti anticipato che lo scontro tra i due "giganti" della federazione sarebbe stato rimandato ad una data successiva.

Cosa puntualmente confermata dalla realtà con Roman Reigns alle prese con un nuovo temibile avversario ma non ancora con Daniel Bryan.