Bray Wyatt lancia la sfida in WWE tramite il Fiend a The Undertaker?



by   |  LETTURE 3480

Bray Wyatt lancia la sfida in WWE tramite il Fiend a The Undertaker?

Come annunciato ormai più volte, l'edizione delle Survivor Series di quest'anno segneranno il trentesimo anniversario dell'approdo di The Undertaker sui ring della compagnia di Stamford, con i McMahon che hanno così deciso di dedicare l'intero ppv del Big Four del 2020 al loro tanto amato Deadman.

Dopo ben 30 anni di onorato servizio, The Undertaker avrebbe espresso finalmente il suo desiderio di ritirarsi, con il saluto delle Series che dovrebbe così essere proprio l'atto finale della carriera del becchino della WWE sui suoi ring, come annunciato dalla stessa compagnia qualche giorno fa.
Per i molti fan che speravano in un ultimo grande match del Deadman prima del suo ritiro definitivo, a quanto pare rimarranno tutti a bocca asciutta, con l'apparizione delle Series che sarà quindi solo un'apparizione di facciata e non attiva.

Bray Wyatt lancia comunque la sfida al Deadman per avere un match contro The Fiend?

Nonostante The Undertaker sia ormai un wrestler da considerare ritirato, c'è qualcuno all'interno del WWE Universe ma anche nel backstage della compagnia, che non si rassegnerebbe all'idea che il Deadman possa veramente smettere di combattere, con l'ennesima sfida che sarebbe arrivata proprio all'indirizzo del becchino non molto tempo fa.
Dopo aver postato un video che ripercorre alcune delle faide più importanti di The Undertaker con i colleghi dei ring della compagnia, Bray Wyatt ha infatti sottolineato che nonostante la WWE indichi con la parola "tutti" gli avversari del becchino, in realtà, The Undertaker non avrebbe combattuto proprio con tutti tutti...

in realtà mancherebbe infatti proprio uno dei nuovi personaggi che sono diventati subito clamorosamente over al loro debutto sui ring della WWE: parliamo ovviamente del Fiend. Grazie a questo tweet, infatti, Bray Wyatt sembrerebbe aver voluto sfidare The Undertaker, anche in maniera un po' platonica (visto il contesto e la situazione), in uno scenario che ai fan però piacerebbe e non poco.

Chissà che la WWE ed il suo Deadman non decidano alla fine di fare veramente un ultimo grande match proprio contro il Fiend prima di chiudere alla grande una carriera maestosa come quella del becchino?