WWE, annunciato "l'ultimo addio" di Undertaker alle Survivor Series: ecco i dettagli



by   |  LETTURE 8337

WWE, annunciato "l'ultimo addio" di Undertaker alle Survivor Series: ecco i dettagli

In questi giorni una leggenda come The Undertaker festeggerà i 30 anni all'interno della WWE e la federazione di Vince McMahon ha promosso per festeggiarlo uno speciale sul WWE Network chiamato "30 Days of the Deadman"

Questo speciale includerà un tributo per Taker alle prossime Survivor Series in programma il 22 Novembre 2021 e quella potrebbe essere anche l'ultima volta che vedremo The Undertaker in uno show della WWE. Ci sono stati rumors su un eventuale ritorno sul ring di The Undertaker, non è chiara ancora l'intenzione del Deadman e della stessa federazione a riguardo, ma al momento è stato annunciato il suo "ultimo addio"

Ecco il tweet:

Le ultime su The Undertaker in WWE

Quella a Survivor Series si preannuncia come una grande notte per la WWE: probabilmente questo sarà anche l'ultimo Pay per View che si terrà all'interno dell'Amway Center e si è in attesa che il ThunderDome trovi una nuova casa.

Ci sono state diverse notizie che hanno sconvolto il mondo WWE negli ultimi mesi, ma l'addio di The Undertaker agli show della federazione ha sorpreso ed anzi scioccato tutto il WWE Universe. Sapevamo che prima o poi questo momento doveva arrivare, ma i fan speravano che sarebbe arrivato il più tardi possibile.

Nonostante i vari rumors di addio c'è ancora chi crede in un ritorno di Taker sul ring ed uno di questi è una leggenda WWE come Ric Flair. Ai microfoni di Insider the Ropes l'Hall of Famer ha difatti affermato: "Pensavo che The Last Ride fosse meravigliosa, non c'è stato un uomo migliore di Taker nel nostro business ed io mi riferisco a qualsiasi aspetto possibile.

Penso però che tornerà, penso che anche lui lo voglia e penso che i fan meritino di vederlo ancora una volta di fronte a 80 o 90 mila persone dal vivo. Passato questo virus mi aspetto di vederlo prima o poi in quel di WrestleMania, tutti e anche lui abbiamo bisogno di vederlo lottare ancora una volta"