WWE, duro messaggio di Braun Strowman a Keith Lee dopo Monday Night Raw



by   |  LETTURE 2440

WWE, duro messaggio di Braun Strowman a Keith Lee dopo Monday Night Raw

Nell'ultimo episodio di Monday Night Raw c'è stata tanta "carne al fuoco" ed abbiamo assistito ad uno scontro tra titani all'interno del ring tra Braun Strowman e Keith Lee. The Monster Among Us era reduce da una pesante sconfitta a Friday Night Smackdown dove ha avuto nettamente la peggio contro l'Universal WWE Champion Roman Reigns.

Contro Lee Strowman ha messo in mostra la propria esperienza ed è riuscito a ottenere una buona vittoria. A fine gara il wrestler arrivato da poco da NXT ha reagito duramente a questa sconfitta ed ha colpito Braun Strowman con un Low Blow.

Attraverso i social il forte wrestler ha commentato in maniera dura il comportamento del suo avversario. Ecco il suo tweet: "Monster 1 Dragon 0! Ti avevo detto che non sono io il wrestler che ti aiuterà a farti un nome.

Magari hai avuto l'ultima risata sul ring la scorsa notte ma hai comunque subito una sonora sconfitta (L)"

Le ultime su Braun Strowman in WWE

Dopo un periodo abbastanza difficile Braun Strowman torna ad avere una gran vittoria su un avversario di ottima caratura come Keith Lee.

Secondo le ultime indiscrezioni la rivalità tra queste due superstar è tutt'altro che finita e li vedremo sicuramente scontrarsi nelle prossime settimane. Prima della sconfitta contro Roman Reigns, Strowman aveva attaccato l'Universal WWE Champion ai microfoni di SportsKeeda affermando che il suo atteggiamento non piaceva non solo a lui ma a tante superstar all'interno della federazione.

Ecco le sue parole: "Visto tutto quello che viene detto non so da dove arrivi questo suo atteggiamento e il fatto che lui sia compiaciuto dal titolo che ha sulla spalla. Non so se il suo cambiamento dipenda dal fatto che ha accanto quel parassita di Paul Heyman vicino e magari è il Mad Genius stesso che gli sta riempiendo la testa di cavolate e cose del genere, ma questo suo atteggiamento non piace a nessuno , non solo a me a SmackDown. Sembra quasi che alla fine della giornata il titolo di WWE Universal Champion debba essere un suo diritto"