Bellissimo gesto di Triple H nei confronti di una Superstar vittima di furto



by   |  LETTURE 3048

Bellissimo gesto di Triple H nei confronti di una Superstar vittima di furto

Triple H è uno dei membri più influenti di tutto il mondo della WWE, un vero e proprio braccio destro di Vince McMahon nonché, come sappiamo, uno dei più grandi autori della nascita, crescita e soprattutto sviluppo di quello che oggi è diventato NXT, un vero e proprio terzo roster di successo della compagnia di Stamford.

Non è la prima volta, tuttavia, che The Game viene elogiato pubblicamente da Superstar sotto contratto con la compagnia e, anche questa volta, un piccolo ma significativo gesto ha fatto davvero la differenza. La protagonista -purtroppo sfortunata- è stata qualche giorno fa Shotzi Blackheart che ha subito il furto della propria auto mentre si trovava nel suo appartamento ad Orlando.

La stessa, infatti, conteneva qualcosa dal valore sostanzialmente inestimabile per lei: stiamo parlando della sua giacca e soprattutto del suo casco, due elementi assolutamente fondamentali che servono per lavoro e che la rendono distinguibile rispetto a tantissimi altri atleti.

WWE, Shotzi Blackheart ringraziaTriple H su Twitter

Gli inquirenti hanno trovato, per fortuna l'auto pochissimi giorni dopo, sostanzialmente senza danni. Al suo interno c'era tutto ciò che la ragazza aveva lasciato, compresi questi due costumi di scena.

Nel frattempo, però, Shotzi Blackheart aveva chiesto per precauzione alla WWE di creare quantomeno un altro casco in modo tale da poter salire sul ring con tutto ciò che le serviva. Di questa richiesta si è fatto carico Triple H in persona che, in un solo giorno, ha creato tutto da zero con l'aiuto di tutto il suo team.

Un vero e proprio record che, per fortuna, non è stato necessario. Ma il gesto non è passato inosservato. Ecco il bellissimo Tweet di ringaziamento della ragazza che, poco a poco, si sta ritagliando uno spazio importante all'interno dello show giallo.

La dirigenza, infatti, sembrerebbe essere molto entusiasta del suo lavoro. Non è un caso, infatti, che abbia preso parte alla Triple-Brand Battle Royal di settimana scorsa a SmackDown dove si è messa in mostra eliminando le Iiconis e Lacey Evans, per poi tuttavia venire a sua volta eliminata da una manovra scorretta da parte di quest'ultima.