Booker T parla (nemmeno malissimo) di Bayley: la piccata risposta di Sasha Banks



by   |  LETTURE 1336

Booker T parla (nemmeno malissimo) di Bayley: la piccata risposta di Sasha Banks

A volte nel dare un giudizio su qualcuno si rischia di provocare l'effetto opposto. Specie se si tratta di un complimento che però contiene anche una componente negativa. E proprio in una situazione di questo tipo è caduto Booker T, che stava esprimendo un parere positivo su Bayley, ma ha ottenuto il risultato di infastidire tanto lei quanto la sua alleata Sasha Banks. Che non ha lasciato cadere la cosa.

Il noto Hall of Famer, che da anni contribuisce ai tavoli di commento e di analisi della WWE, ha deciso di parlare delle attuali campionesse di coppia e si è soffermato in particolare sull'ormai longeva SmackDown Women's Champion. Lo ha fatto intervenendo sul suo podcast 'The Hall of Fame', e queste sono state le sue parole: "Bayley è la quintessenza della lavoratrice perfetta. Perché magari non sarà straordinaria a fare nulla, ma è brava a fare tutto. Quindi quando vedo Bayley salire sul ring, adesso che ha un nuovo personaggio che non vedevo l'ora che arrivasse, penso che vada bene e che se lo meriti".

Parole, insomma, di sostanziale elogio anche se inserite in un giudizio a tutto tondo. Evidentemente però quel "non è straordinaria a fare nulla" (pur calato in una premessa che conduceva al "è brava a fare tutto") non è affatto piaciuto alle dirette interessate. Che, forse anche per rispettare il loro attuale allineamento tra le heel, non si sono fatte sfuggire l'occasione di rispondere per le rime.

Sasha Banks "difende" Bayley: la risposta a Booker T

E così è stata Sasha Banks a parlare anche a nome dell'amica, attaccando Booker T e la sua (peraltro estremamente positiva) esperienza nella divisione Tag Team. "Noi siamo meglio degli Harlem Heat", ha infatti scritto la Boss aggiungendo poi la classica frase che il cinque volte campione del mondo WCW usava per dileggiare i suoi nemici, ossia "Now can you dig that SUCKA":
 


Solo un equivoco o un semplice modo per far discutere di sé? La risposta giusta al momento non esiste, certo è che Sasha Banks & Bayley hanno approfittato ancora una volta di una situazione che le riguardava solo indirettamente per rendere ancora più solido il loro status di "donne malefiche" dell'attuale panorama WWE.