Batista attacca un wrestler WWE per il suo supporto a Donald Trump



by   |  LETTURE 4427

Batista attacca un wrestler WWE per il suo supporto a Donald Trump

Batista, ex wrestler di grande successo in WWE e attualmente attore a Hollywood dalla fama in costante crescita, non ha mai nascosto di non provare grande simpatia per il presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump.

Nelle ultime ore l'ex campione ha attaccato un wrestler della WWE che ha pubblicamente mostrato il proprio supporto a Trump. Il personaggio in questione è Jaxson Ryker: attraverso i propri social, il membro dei Forgotten Sons ha dichiarato: "Ringraziamo Dio per avere Donald Trump come presidente, Dio benedica l'America"

Tanti fan hanno commentato questo tweet, soprattutto in un periodo in cui tutti sono alle prese con la questione legata al razzismo e alla tragica morte dell'uomo di colore George Floyd.

L'aspra risposta di Batista e le critiche

I fan non hanno perso l'occasione ed hanno taggato l'attore dei "Guardiani della Galassia" sotto il post.

Batista non si è lasciato sfuggire l'occasione ed ha replicato aspramente al lottatore proveniente dalla Carolina del Nord: "Stiamo parlando di questo mio collega che ha avuto il coraggio di pubblicare questo osceno tweet.

Supportare un #fakepresident che incita alla violenza e allo stesso tempo si mette in mostra con la Bibbia per sembrare un essere umano decente. Non capite che stiamo parlando di un dittatore che fa così mentre le persone lottano nelle strade.

Non faccio neanche il nome del mio collega, perché non voglio che riceva nessun ritorno di popolarità da me. E se volesse discutere di questo di persona abbiamo entrambi conoscenze in comune per poterci incontrare"

I due hanno evidenziato di non avere buoni rapporti e vedremo se ci sarà nelle prossime settimane una risposta di Ryker. Ecco i messaggi social: