WWE, Alexa Bliss risponde al "troll" dopo il paragone con le sue prestazioni a letto



by   |  LETTURE 13718

WWE, Alexa Bliss risponde al "troll" dopo il paragone con le sue prestazioni a letto

Il mondo del wrestling-web proprio come tutto il resto di internet, è pieno di una miriade di "tipi strani", che tra le tante cose infastidiscono molti utenti, specialmente quelli più famosi, come le Superstar della WWE.

Proprio a causa di comportamenti scorretti e addirittura deleteri di tali soggetti, che molto spesso vengono definiti troll, è arrivato purtroppo anche un suicidio nella nottata di venerdì dell'atleta della Stardom: Hana Kimura.
Dopo la triste quanto vigliacca storia della wrestler giapponese, accusata e insultata sui social network da diversi personaggi che adesso stanno cancellando i propri tweet per paura di qualche ritorsione verso di loro dopo il suicidio della giovane, è arrivata l'ennesima brutta storia legata al web.
Questa volta a farne le spese è stata la campionessa Tag Team della WWE, Alexa Bliss, che si è vista messa al centro di una discussione di un tipo, che paragonava le sue prestazioni sui ring della WWE con quelle nel letto, con l'atleta WWE che ha tuonato sul suo profilo Twitter:


"Normalmente io ignoro la sua ignoranza perchè l'unica cosa che vuole è avere attenzioni parlando male di me...

ma chiedo dannatamente scusa signore??? COME TI PERMETTI di screditare il mio lavoro in una maniera così vergognosa."

Il troll in questione, che è una personalità della IWC e che risponde al nome di JD, si era infatti permesso di paragonare il pessimo lavoro nel ring di Alexa (pessimo secondo lui) con le prestazioni atrettanto pessime che Alexa avrebbe nel letto con un suo potenziale partner, con la "battuta" che ha fatto veramente arrabbiare la lottatrice WWE, che lo ha prontamente bloccato dal noto social, come da lei ammesso poco dopo il fattaccio.
Ancora una volta il mondo di internet diventa velenoso, con un suicidio, che a quanto pare ancora non ha insegnato nulla a certi soggetti.