Cosa unisce Goldberg e The Fiend? Bray Wyatt lo spiega in una foto


by   |  LETTURE 6125
Cosa unisce Goldberg e The Fiend? Bray Wyatt lo spiega in una foto

The Fiend vs Goldberg per il WWE Universal Championship sarà probabilmente una delle principali attrazioni di Super ShowDown, evento che avrà luogo il prossimo 27 febbraio in Arabia Saudita e che sarà uno degli ultimi grandi eventi della compagnia prima di WrestleMania 36.

E anche contro un avversario del genere, il solito Bray Wyatt ha voluto suggerire delle motivazioni ancestrali che giustifichino la nascente rivalità. Del resto ci ha abituato a operazioni simili già in passato: con Finn Bàlor era stata riesumata l'antica faida che al Demon King avrebbe dovuto contrapporre Sister Abigail, nel caso di Seth Rollins si tornò ai giorni in cui lo Shield divenne una spina nel fianco della Wyatt Family, a Daniel Bryan furono ricordati i giorni in cui aderì proprio all'antica fazione di Bray per poi abbandonarla.

Nel caso di Goldberg, però, il legame con l'attuale campione è molto più profondo. Bray Wyatt ha infatti rivelato, tramite un piccolo dettaglio in una fotografia pubblicata su Twitter, che uno dei suoi tanti tatuaggi (uno tra i primi, a dirla tutta) è proprio tratto dallo stesso disegno che Goldberg si è fatto immortalare nello stesso punto del corpo, all'altezza del bicipite:


Windham Rotunda, l'uomo dietro il wrestler oggi imbattibile nei panni di The Fiend, ha quindi indirettamente ammesso di essersi ispirato proprio a Goldberg nelle prime fasi della sua carriera.

Chissà che questa questione non sia portata avanti anche nelle prossime settimane di promozione del grande scontro di Super ShowDown...