Meme razzista sulla WWE diventa virale. Risponde Mustafa Ali


by   |  LETTURE 3211
Meme razzista sulla WWE diventa virale. Risponde Mustafa Ali

Durante la serata di ieri è iniziato a circolare su Reddit un meme dai toni decisamente razzisti nei confronti di Mustafa Ali. L'immagine in questione suggerisce che se alla Royal Rumble Ali fosse solo sul ring e partisse il celebre countdown, il lottatore potrebbe farsi esplodere.

Alcuni fan che non hanno preso bene la "battuta" hanno diffuso il meme su Twitter, così che anche Mustafa Ali potesse vederlo. Negli ultimi anni Ali si è sempre impegnato per non lasciar che le proprie origini stereotipino il suo personaggio sul ring, perciò, in un commento su Twitter, ha giudicato il meme offensivo, affermando che c'è ancora molto lavoro da fare nel mondo per superare le varie forme di intolleranza.

Mustafa Ali ha successivamente portato la discussione anche su Instagram, dove ha ripubblicato il meme in questione con un post più lungo accompagnato da commenti di sostegno da altre Superstar quali Roman Reigns:

"Mi è stato inviato questo oggi. Un meme che implica che alla Royal Rumble potrei far esplodere lo stadio.

C'è ancora molto lavoro da fare, amici. Lo condivido per ricordare che solamente perché non vedi qualcosa personalmente questo non vuol dire che non esiste. Combatto con queste cose ogni giorno".