Matt Hardy reagisce all'arresto di Jeff: "Deve mettere la testa a posto"


by   |  LETTURE 2297
Matt Hardy reagisce all'arresto di Jeff: "Deve mettere la testa a posto"

Jeff Hardy è nuovamente tornato sotto i riflettori per essere stato arrestato nei giorni scorsi a causa di una guida in stato di alterazione. Il secondo arresto in pochi mesi, che ha costretto la WWE a rilasciare ancora una volta un secco comunicato in cui definisce Jeff il solo e unico responsabile delle sue azioni.

Questa volta è arrivata anche la risposta del fratello Matt, che su Twitter si è così espresso: "Dal momento che siete stati in molti a chiedermi di mio fratello questa sera, ecco cosa ne penso.

Gli voglio bene e soprattutto voglio che sia felice e goda di ottima salute. Gliel'ho fatto capire in ogni modo possibile, ma Jeff deve iniziare a prendere le sue decisioni sulla sua vita. Io ho bisogno di concentrarmi sui miei due figli e sul piccoletto che nascerà a breve.

Posso soltanto controllare le mie azioni". Dichiarazioni eloquenti che fanno capire come anche Matt sia rimasto scottato dall'ennesimo arresto del fratello e che abbia provato più volte a fargli mettere la testa a posto.

Vi ricordiamo che Jeff Hardy ha prolungato di un altro anno il suo contratto con la WWE, ma la speranza comune è che da qui al suo ritorno sulle scene possa trovare il tempo di curarsi dalle sue dipendenze e non ricadere in situazioni spiacevoli.