Baron Corbin scatenato: riparte guerra con i "nanetti" della WWE sul web


by   |  LETTURE 1923
Baron Corbin scatenato: riparte guerra con i "nanetti" della WWE sul web

Ricordate una delle prime, vere linee narrative adottate dalla WWE per Baron Corbin? Colui che all'epoca era individuato come un Lone Wolf, un motociclista solitario che strizzava l'occhio al mondo dell'heavy metal e delle Harley Davidson vinse un po' a sorpresa la André The Giant Memorial Battle Royal a WrestleMania 32, per poi iniziare una battaglia tutta personale contro i Cruiserweight della WWE, o quantomeno i lottatori dalla statura non particolarmente elevata.

Li definiva "nanetti del c..." e uno dei suoi primi obiettivi fu Kalisto. Non perse questa abitudine nemmeno nei suoi primi tempi da Constable e aiutante (per modo di dire) del General Manager di Raw Kurt Angle, dato che all'epoca prese particolarmente di mira Finn Bàlor definendolo in tutti i modi possibili un "bambinetto" prestato al wrestling.

Tanta acqua è caduta sotto i ponti da allora, ma evidentemente il buon Baron non si è mai dimenticato "le vecchie sane buone abitudini" Così un post di un altro "piccoletto" come Ricochet ha rappresentato un'occasione troppo ghiotta per lui da non essere sfruttata.

"I protettori dell'Universo WWE, siamo qui per dimostrare che i supereroi esistono davvero", ha infatti scritto su Twitter Ricochet, pubblicando un'immagine in cui compare insieme a Ali in abiti da battaglia:


Baron Corbin probabilmente non aspettava altro e ha immediatamente ribattuto alla sua maniera.

"Supereroi? Ragazzi, voi più che altro somigliate alle action figures in miniatura che riproducono quelli veri", ha infatti scritto:


A questa provocazione ha risposto Ali, che ha fatto un invito al collega e amico: "Ehi Ricochet, non dimenticarti di dare la mancia a questo tizio vestito come un cameriere dopo che lo avrai servito per bene lunedì sera"


Anche qui la cosa non è però finita, dato che l'ultima parola se l'è presa Ricochet.

"Qualcuno dev'essersi dimenticato della lezione che gli ho somministrato un paio di settimane fa. Suppongo che lunedì gliela dovrò riportare alla mente", ha concluso l'ex stella di NXT riferendosi al nemico Corbin:


Come andrà a finire? Lo vedremo con il tempo. L'unica certezza è che la guerra di Baron Corbin contro i "nanetti" è ufficialmente ripartita.