Edge: radicale trasformazione fisica dopo il suo ritorno in WWE *FOTO*


by   |  LETTURE 9557
Edge: radicale trasformazione fisica dopo il suo ritorno in WWE *FOTO*

Sono passati ormai 8 anni dal ritiro forzato di Edge a causa dei suoi problemi al collo, ma ogni volta che la sua theme song risuona nell'arena i fan vanno in visibilio. L'Hall of Famer ha avuto il pop più grande della serata quando si è presentato nel kickoff di SummerSlam, davanti al pubblico di Toronto, attaccando Elias con la sua patentata spear, manovra che non sfoggiava da tempo.

E proprio questo segmento, oltre a diventare in poco tempo virale, ha riacceso le speranze dei fan che ancora oggi sognano in ultimo match sui ring della WWE. Edge ha poi rivelato che sarebbe prontissimo a tornare, ma non pensa che il team medico della Compagnia gli darebbe l'approvazione.

In ogni caso la "Rated R Superstar" ha deciso di dare un taglio netto alle abitudini sedentarie, riprendendo ad allenarsi duramente e mostrando al mondo intero una trasformazione fisica radicale. Su Instagram ha infatti postato un selfie che lo ritrae in palestra con un fisico che farebbe invidia a numerosi lottatori in circolazione, accompagato da questa didascalia (si cui vi riportiamo un estratto): "Lo scorso autunno ho perso mia madre e mio suocero John nel giro di due mesi.

Non ho retto il colpo e ho sottovalutato la mia condizione fisica e psicologica. Un giorno mi sono guardato allo specchio e mi sono reso conto di non piacermi affatto. Avevo smesso di allenarmi, di seguire un regime alimentare equilibrato, mi ero trascurato e continuavo a vivere nel passato.

Ma poi ho capito che mia madre e mio suocero non avrebbero voluto vedermi così, e non volevo deludere neanche le mie bambine. Per questo ho deciso di rimettermi in regola e seguire i consigli di Nutrition Solutions. Passo dopo passo ho ricominciato a sentirmi vibrante, vitale e pieno di energia.

Tutte qualità che mi rendono un compagno migliore, un padre migliore e soprattutto una persona migliore. Prima utilizzavo ogni scusa possibile per rimanere seduto, mentre tutto quello che dovevo fare era iniziare a muovermi.

I miei consigli sono rivolti a tutti coloro che possono sentirsi soli. Voglio dire che non lo siete e che avete il potere di cambiare tutto della vostra vita".

Ok, so here goes.

Looks like I’m diving headfirst into the ocean of cheesey gym selfies. No toe dipping here. Yikes. However, I decided to do this to best explain this past year, and maybe help give someone some incentive. Last fall we lost my Mom and my father in law John within a two month span.

I didn’t fully grasp the emotional fallout until I looked in the mirror one day and I didn’t like what I saw. At all. I’d stopped training. I stopped dieting, to a huge degree. I just stopped...living like me. Living in the present.

Stuck in that past. I was obviously in mourning. But I came to the conclusion my Mom and John wouldn’t want this, and I’d look at my girls and realize that if I want to be around for them, I needed to get off my rapidly expanding butt and get to work getting healthy.

I reached out to @nutritionsolutions and got my diet dialed in. I can’t say enough about this company, they’re amazing, and this isn’t a paid endorsement. Then I started putting in the sweat equity. Slowly but surely, I started coming out of the funk.

Less lethargic. I started feeling vibrant. Vital. Happy. Like me. Which makes me a better dad and partner. A better person period. I used every excuse I could to stay stuck. Injuries and everything else I already outlined. But the only way I got unstuck, was to JUST.

GET. MOVING. So if this reaches even one person out there who may feel stuck, just know, you’re not alone and you can change it.

Un post condiviso da Adam “Edge” Copeland (@edgeratedr) in data: