WWE: Perché alcuni wrestler utilizzano il vero nome sui social?


by   |  LETTURE 995
WWE: Perché alcuni wrestler utilizzano il vero nome sui social?

Da qualche tempo a questa parte alcuni lottatori WWE stanno utilizzando, sui social, il proprio vero nome. In molti si sono chiesto il motivo dietro a questa mossa, soprattutto per il fatto che questo non riguarda tutti i lottatori sotto contratto con la federazione di Stamford ma soltanto 10 wrestler.

Nella fattispecie stiamo parlando di: Austin Creed (Xavier Woods), Sarah Rowe (Sarah Logan), Thea Trinidad (Zelina Vega), Adeel Alam (Ali), Charly Arnolt (Charly Caruso), Daria Berenato (Sonya Deville), Dean Muhtadi (Mojo Rawley), Ryan Parmeter (Konnor di The Ascension), Nic Nemeth (Dolph Ziggler) e Matt Cardona (Zack Ryder).

Tutti questi hanno, da qualche mese a questa parte, iniziato ad utilizzare il proprio vero nome e non quello "mark" In molti si sono chiesti il perchè e la risposta l'ha data uno dei diretti interessati proprio su Twitter: Xavier Woods.

Il membro del New Day ha infatti risposto a Lance Storme. Il lottatore attuale campione di coppia ha spiegato che il motivo per il quale lui sta utizzando il suo nome reale è personale e non ha la pretesa di parlare per tutti.

In ogni caso il motivo è che lui non possiede i diritti di "Xavier Woods" Per questo motivo, una volta terminata la sua carriera in WWE, non potrà più utilizzare quel nome per esibirsi in altre compagnie.

Per questo motivo il lottatore ha deciso di aprire un canale YouTube utilizzando il nickname "Austin Creed" così da non perdere l'affetto che lo lega ai suoi fan: il wrestler di colore, infatti, è appassionato di videogiochi e si diverte spesso a giocare online con i suoi fan.

Ecco spiegato quindi il motivo per il quale alcuni lottatori stiano utilizzando il loro nome reale su Twitter.