Paul Heyman "tagliato" a Raw: la sua rabbia su Twitter

L'avvocato di Brock Lesnar è tornato sull'episodio di lunedì notte a Minneapolis.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Paul Heyman "tagliato" a Raw: la sua rabbia su Twitter

Paul Heyman e Brock Lesnar sono stati protagonisti di un mezzo fiasco lunedì notte a Raw, con un promo che è stato bruscamente interrotto dopo che il pubblico del Minnesota (stato natale di Lesnar) non ha risposto come la WWE si aspettava.

Sulla questione è tornato proprio l'avvocato dell'ex campione del mondo dei pesi massimi WWE su Twitter, dove ha rilanciato un articolo di ESPN che lo elogia come colui che ha riscritto l'arte dei promo nel mondo del wrestling.

"Grazie a Dio, i reporter di ESPN non hanno visto il mio promo dell'altra notte, o ne avrebbero parlato IMMEDIATAMENTE!", si è infatti lamentato via social l'avvocato della Bestia.

Heyman è impegnato in prima linea a promuovere il match tra Lesnar e Goldberg, con quest'ultimo che è stato vittima di cori negativi da parte della gente di Minneapolis.

Proprio questo ha indispettito Vince McMahon, che ha ordinato di interrompere il segmento prima di quando fosse previsto inizialmente. Tanto che la WWE si è vista costretta ad annunciare la disputa del match alle Survivor Series su Twitter invece che in diretta a Raw.

Paul Heyman Raw Brock Lesnar
SHARE