Daniel Bryan ritirato, Triple H dice cosa realmente pensa di lui

Il COO della WWE, a lungo separato dall'ex campione da un accesa faida, esce dal personaggio.

by Marco Enzo Venturini
SHARE
Daniel Bryan ritirato, Triple H dice cosa realmente pensa di lui

Daniel Bryan si è ritirato ufficialmente, prima con un annuncio sui social e quindi spiegandone i motivi ai fan durante Monday Night Raw. Tantissimi colleghi e amici gli hanno tributato il giusto onore via twitter e tra loro ce n'è anche uno che potrebbe aver colto di sorpresa molti appassionati della disciplina: Triple H.

Il 'King of Kings' infatti ha vissuto una delle sue faide più accese degli ultimi anni proprio contro il 'G.O.A.T.

Face', in una faccenda che gli diede lo spunto per il primo turn heel dal 2006, diventando il malvagio COO che ancora adesso interpreta. Era SummerSlam 2013 e da allora HHH a lungo disse di aver fatto perdere il titolo allo 'Yes!

Man' in quanto dotato di caratteristiche non sufficienti per rappresentare la WWE: si trattava di un "B+ Player", un giocatore di serie B.

Ebbene, in occasione del ritiro del suo acerrimo rivale, Hunter è uscito dal personaggio e ha espresso pubblicamente la sua reale opinione in un tweet destinato a spazzare via ogni dubbio: "Sei sempre stato e sarai sempre un A+.

#GrazieDanielBryan".

Daniel Bryan Triple H
SHARE