La strana storia di Muhammad Hassan: da principale heel in WWE a preside


by   |  LETTURE 1240
La strana storia di Muhammad Hassan: da principale heel in WWE a preside

I più nostalgici ricorderanno Muhammad Hassan durante la sua esperienza in WWE nel biennio 2004/2005. In quel periodo si era imposto come uno dei principali heel della federazione, visto il personaggio interpretato da Marc Copani (vero nome del wrestler).

Il nativo di Syracuse si presentava al pubblico come un atleta arabo-americano ma di chiara indole mussulmana. Gli spettatori degli show della WWE lo inserirono quasi immediatamente nella cerchia degli "odiatissimi"

Tuttavia in breve tempo, anche grazie all'aiuto del fedele Daivari, Hassan passo dopo passo arrivò ad essere uno dei piu influenti se non il più influente cattivo della federazione di Stamford. Nonostante le vittorie contro avversari prestigiosi come Chris Jericho, la carriera di Muhammad Hassan si arrestò nel 2005 a causa delle pressioni subite dalla WWE riguardanti la sua gimmick.

Il personaggio venne definitivamente rimosso dagli show dopo la sconfitta contro The Undertaker, culminata con una Last Ride del becchino sui gradoni. Hassan venne dichiarato non idoneo a tornare su un ring a causa dei traumi subiti (kayfabe) e si ritirò dal pro wrestling per dedicarsi a tutt'altra esperienza.

Oggi Copani è preside della Fulton Junior High School, queste le sue parole: "Sono ansioso di iniziare il mio lavoro insieme al mio corpo docente e il mio personale così da poter preparare al meglio gli studenti delle scuole medie nel passaggio alle scuole superiori, che aiuterà i giovani a prepararsi e formarsi per la vita dopo la scuola.

Voglio aiutare gli studenti ad eccellere non solo a livello educativo ma anche sociale" Lo ricordavamo per le sue faide con John Cena, Shawn Michaels e The Undertaker, ma ora Marc Copani ha deciso di dedicare la propria vita all'educazione dei giovani. Non possiamo che ammirare la sua scelta e augurargli buona fortuna per il suo nuovo incarico.