Roman Reigns: "I fan mi hanno sempre supportato durante la malattia"


by   |  LETTURE 1011
Roman Reigns: "I fan mi hanno sempre supportato durante la malattia"

Durante un’intervista concessa a CBS Sports, Roman Reigns ha parlato in dettaglio della sua battaglia contro la leucemia e di come il sostegno dei fan lo abbia aiutato a superare i suoi dubbi e le sue paure mentre combatteva la malattia.

“In un momento in cui ero estremamente spaventato e insicuro su tutto, i fan e tutto il WWE Universe mi hanno trasmesso la sensazione che sarebbe andata bene. Indipendentemente dalle incomprensioni del passato, un sacco di gente mi ha sostenuto e ha pregato per la mia salute.

A quel punto, sentivo di poter gestire qualsiasi cosa” – ha raccontato l’ex campione Universale. “La cosa strana è che sono stato in grado di scindere chi sono nella vita reale dal personaggio che interpreto in WWE.

Non avrei mai voluto rivelare quel tipo di informazioni o rinunciare agli obiettivi per cui ho lavorato così a lungo. Ogni fatto accade per una ragione ben precisa” – ha aggiunto. Questa esperienza ha fornito alcune importanti lezioni al Mastino: “Ti dà una prospettiva diversa sulle cose, e cioè che la vita è breve e il futuro non è mai garantito.

Voglio concentrarmi di più sui miei obiettivi personali, oltre a godermi davvero la seconda parte della mia carriera. Se ho ancora due, tre, quattro, cinque, sei anni, voglio dare tutto quello che ho. Sono consapevole che il mio corpo non potrà reggere all’infinito.

È una lavoro duro ed estenuante. Quindi desidero soltanto godermi gli ultimi anni che ho a disposizione ed essere in grado di competere ad alto livello”.